[47767] Sundance Film Festival Unveils 2014 Premieres Lineup

Anton Corbijn's "A Most Wanted Man" is among a particularly strong group of narrative and documentary features debuting at this year's fest.Anton Corbijn's A Most Wanted Man is among a particularly strong group of narrative and documentary features premiering at the 2014 Sundance film Festival. Celebrating its 30th anniversary, the festival on Monday unveiled this year's lineup of premieres, which also will include the Michael Fassbender starrer Frank, Lynn Shelton's coming-of-age comedy Laggies featuring Keira Knightley in the role that Anne Hathaway famously abandoned and David Wain's send-up of the roMantic comedy genre They Came Together, starring Amy Poehler and Paul Rudd. PHOTOS: Sundance's Greatest Hits: The Movies That Broke Through A Most Wanted Man has been generating heat thanks to the source material (John le Carre's best-selling thriller) and a cast that includes Philip Seymour HoffMan, Rachel McAdams, Robin Wright and Willem Dafoe. Documentaries include Alex Gibney's Finding Fela, about the late Afrobeat pioneer and huMan rights activist Fela Anikulapo Kuti, and a look at the Penn State college football program's pedophilia scandal, Happy Valley, as well as films about Mitt Romney and James "Whitey" Bulger. STORY: Sundance film Festival Unveils 2014 Competition Lineup "The Premieres and Documentary Premieres sections of the 2014 Sundance film Festival feature new work from Many established independent filmmakers who began their careers at our festival years ago, which allows us to reflect on the impact, legacy and growth of the independent film movement over the past 30 years," Sundance film Festival director John Cooper said. Added director of programming Trevor Groth: "In Many of the films selected for our 2014 Sundance film Festival, we see fascinating characters and subjects throughout. Whether portrayed by recognized actors taking on more challenging and diverse roles or in the stranger-than-fiction reality of our documentaries, we look forward to sharing these incredible stories with audiences at our festival." The festival runs from Jan. 16-26 in Park City, Salt Lake City, Ogden and Sundance, Utah. Sundance already announced films in the U.S. and World Competition, NEXT, Spotlight, Park City at Midnight, New Frontier and Sundance Kids sections. On Tuesday, the festival will unveil its Shorts lineup. PREMIERES Calvary / Ireland, United Kingdom (Director and screenwriter: John Michael McDonagh)—Calvary is a blackly comedic drama about a priest tormented by his community. Father James is a good Man intent on making the world a better place. When his life is threatened one day during confession, he finds he has to battle the dark forces closing in around him. Cast: Brendan Gleeson, Chris O'Dowd, Kelly Reilly, Aidan Gillen, Dylan Moran, Marie-Josée Croz. Frank / Ireland, United Kingdom (Director: Lenny Abrahamson, Screenwriters: Jon Ronson, Peter Straughan) — Frank is an offbeat comedy about a wannabe musician who finds himself out of his depth when he joins an avant garde rock band led by the enigmatic Frank—a musical genius who hides himself inside a large fake head. Cast: Michael Fassbender, Domhnall Gleeson, Maggie Gyllenhaal, Scoot McNairy. Hits / U.S.A. (Director and screenwriter: David Cross) — A small town in upstate New York is populated by people who wallow in unrealistic expectations. There, fame, delusion, earnestness, and recklessness meet, shake hands, and disrupt the lives around them. Cast: Meredith Hagner, Matt Walsh, James Adomian, Jake Cherry Derek Waters, Wyatt Cenac. I Origins / U.S.A. (Director and screenwriter: Mike Cahill)—A molecular biologist and his lab partner uncover startling evidence that could fundamentally change society as we know it and cause them to question their once-certain beliefs in science and spirituality. Cast: Michael Pitt, Brit Marling, Astrid Bergès-Frisbey, Steven Yeun, Archie Panjabi. Laggies / U.S.A. (Director: Lynn Shelton, Screenwriter: Andrea Seigel)—Laggies is a coming of age story about a 28-year-old woMan stuck in perManent adolescence. Unable to find her career calling, still hanging out with the same friends, and living with her high school boyfriend, Megan must finally navigate her own future when an unexpected marriage proposal sends her into a panic. Cast: Keira Knightley, Sam Rockwell, Chloë Grace Moretz, Ellie Kemper, Jeff Garlin, Mark Webber. Little Accidents / U.S.A. (Director and screenwriter: Sara Colangelo) —In a small American coal town living in the shadow of a recent mining accident, the disappearance of a teenage boy draws three people together—a surviving miner, the lonely wife of a mine executive, and a local boy—in a web of secrets. Cast: Elizabeth Banks, Boyd Holbrook, Chloë Sevigny, Jacob Lofland, Josh Lucas. Love Is Strange / U.S.A. (Director: Ira Sachs, Screenwriters: Ira Sachs, Mauricio Zacharias)—After 39 years together, Ben and George finally tie the knot, but George loses his job as a result, and the newlyweds must sell their New York apartment and live apart, relying on friends and family to make ends meet. Cast: John Lithgow, Alfred Molina, Marisa Tomei, Darren Burrows, Charlie Tahan, Cheyenne Jackson. A Most Wanted Man / GerMany, U.S.A. (Director: Anton Corbijn, Screenwriter: Andrew Bovell) — Based on John le Carré's bestselling book, Anton Corbijn directs this modern-day thriller with Academy Award–winning actor Philip Seymour HoffMan, Rachel McAdams, Robin Wright, and two-time Academy Award nominee Willem Dafoe headlining an ensemble cast. Cast: Philip Seymour HoffMan, Rachel McAdams, Willem Dafoe, Robin Wright. Nick OfferMan: American Ham / U.S.A. (Director: Jordan Vogt-Roberts, Screenwriter: Nick OfferMan) —WARNING: MINOR NUDITY AND NOT SUITABLE FOR VEGETARIANS. This live taping of Nick OfferMan's hilarious one-Man show at New York's historic Town Hall theater features a collection of anecdotes, songs, and woodworking/oral sex techniques. The routine includes OfferMan's 10 tips for living a more prosperous life, so hearken well. Cast: Nick OfferMan. The One I Love / U.S.A. (Director: Charlie McDowell, Screenwriter: Justin Lader) — Struggling with a marriage on the brink of falling apart, a couple escapes for the weekend in pursuit of their better selves, only to discover an unusual dilemma waiting for them. Cast: Mark Duplass, Elisabeth Moss, Ted Danson. The Raid 2 / Indonesia (Director and screenwriter: Gareth Evans) — Picking up where the first film left off, The Raid 2 follows Rama as he goes undercover and infiltrates the ranks of a ruthless Jakarta crime syndicate in order to protect his family and expose the corruption in his own police force. Cast: Iko Uwais, Yayan Ruhian, Arifin Putra, Oka Antara, Tio Pakusadewo, Alex Abbad. Rudderless / U.S.A. (Director: William H. Macy, Screenwriters: Casey Twenter, Jeff Robison, William H. Macy) — When a grieving father in a downward spiral stumbles upon a box of his deceased son's original music, he forms a rock 'n' roll band, which changes his life. Cast: Billy Crudup, Anton Yelchin, Felicity HuffMan, Selena Gomez, Laurence Fishburne, William H. Macy. CLOSING NIGHT film They Came Together / U.S.A. (Director: David Wain, Screenwriters: Michael Showalter, David Wain)—This subversion/spoof/deconstruction of the roMantic comedy genre has a vaguely, but not overtly, Jewish leading Man, a klutzy, but adorable, leading lady, and New York City itself as another character in the story. Cast: Amy Poehler, Paul Rudd, Ed Helms, Cobie Smulders, Max Greenfield, Christopher Meloni. The Trip to Italy / United Kingdom (Director: Michael Winterbottom, Screenwriters: Rob Brydon, Steve Coogan, Michael Winterbottom)—Michael Winterbottom reunites Steve Coogan and Rob Brydon for more delectable food, some sharp-elbowed rivalry, and plenty of laughs. Cast: Steve Coogan, Rob Brydon. The Voices / U.S.A., GerMany (Director: Marjane Satrapi, Screenwriter: Michael Perry) —This genre-bending tale centers around Jerry Hickfang, a lovable but disturbed factory worker who yearns for attention from a woMan in accounting. When their relationship takes a sudden, murderous turn, Jerry's evil talking cat and benevolent talking dog lead him down a fantastical path where he ultimately finds salvation. Cast: Ryan Reynolds, Gemma Arterton, Anna Kendrick, Jacki Weaver. White Bird in a Blizzard / U.S.A. (Director and screenwriter: Gregg Araki)—Based on the acclaimed novel by Laura Kasischke, White Bird in a Blizzard tells the story of Kat Connors, a young woMan whose life is turned upside down by the sudden disappearance of her beautiful, enigmatic mother. Cast: Shailene Woodley, Eva Green, Christopher Meloni, Shiloh Fernandez, Gabourey Sidibe, Thomas Jane. Young Ones / U.S.A. (Director and screenwriter: Jake Paltrow)—When a series of events is set into motion, altering his young life forever, Jerome is forced to make choices that no child should ever have to make. Cast: Michael Shannon, Nicholas Hoult, Elle Fanning, Kodi Smit-McPhee. DOCUMENTARY PREMIERES The Battered Bastards of Baseball / U.S.A. (Directors: ChapMan Way, Maclain Way)— Hollywood veteran Bing Russell creates the only independent baseball team in the country—alarming the baseball establishment and sparking the meteoric rise of the 1970s Portland Mavericks. Finding Fela / U.S.A. (Director: Alex Gibney)— Fela Anikulapo Kuti created the musical movement Afrobeat and used it as a political forum to oppose the Nigerian dictatorship and advocate for the rights of oppressed people. This is the story of his life, music, and political importance. Freedom Summer / U.S.A. (Director: Stanley Nelson) — In the summer of 1964, more than 700 students descended on violent, segregated Mississippi. Defying authorities, they registered voters, created freedom schools, and established the Mississippi Freedom Democratic Party. Fifty years later, eyewitness accounts and never-before-seen archival material tell their story. Not all of them would make it through. Happy Valley / U.S.A. (Director: Amir Bar-Lev)— The children of "Happy Valley" were victimized for years, by a key member of the legendary Penn State college football program. But were Jerry Sandusky's crimes an open secret? With rare access, director Amir Bar-Lev delves beneath the headlines to tell a modern American parable of guilt, redemption, and identity. Last Days in Vietnam / U.S.A. (Director: Rory Kennedy) — During the chaotic final weeks of the Vietnam War, the North Vietnamese Army closes in on Saigon as the panicked South Vietnamese people desperately attempt to escape. On the ground, American soldiers and diplomats confront a moral quandary: whether to obey White House orders to evacuate only U.S. citizens. Life Itself / U.S.A. (Director: Steve James) — Life Itself recounts the surprising and entertaining life of renowned film critic and social commentator Roger Ebert. The film details his early days as a freewheeling bachelor and Pulitzer Prize winner, his famously contentious partnership with Gene Siskel, his life-altering marriage, and his brave and transcendent battle with cancer. Mitt / U.S.A. (Director: Greg Whiteley) — A filmmaker is granted unprecedented access to a political candidate and his family as he runs for President. This May Be the Last Time / U.S.A. (Director: Sterlin Harjo)— filmmaker Sterlin Harjo's Grandfather disappeared mysteriously in 1962. The community searching for him sang songs of encouragement that were passed down for generations. Harjo explores the origins of these songs as well as the violent history of his people. To Be Takei / U.S.A. (Director: Jennifer Kroot)—Over seven decades, actor and activist George Takei journeyed from a World War II internment camp to the helm of the Starship Enterprise, and then to the daily news feeds of five million Facebook fans. Join George and his husband, Brad, on a wacky and profound trek for life, liberty, and love. We Are the Giant / U.S.A., United Kingdom (Director: Greg Barker) — We Are The Giant tells the stories of ordinary individuals who are transformed by the moral and personal challenges they encounter when standing up for what they believe is right. Powerful and tragic, yet inspirational, their struggles for freedom echo across history and offer hope against seemingly impossible odds. WHITEY: United States of America v. James J. Bulger / U.S.A. (Director: Joe Berlinger) — Infamous gangster James "Whitey" Bulger's relationship with the FBI and Department of Justice allowed him to reign over a criminal empire in Boston for decades. Joe Berlinger's documentary chronicles Bulger's recent sensational trial, using it as a springboard to explore allegations of corruption within the highest levels of law enforcement. Email: Tatiana.Siegel@THR.com
Twitter: @TatianaSiegel27
    


Fonte » www.hollywoodreporter.com - 10/12/2013 00:09


Risultati simili che abbiamo trovato nel nostro database

Keywords usate per la ricerca: sundance [X], festival [X], unveils [X], premieres [X], lineup [X],

Clicca sulla X accanto alla parola per escluderla dalla ricerca.

[132287] Festival di Roma 2014: Video commento The Knick e Still Alice

Festival di Roma 2014: Video commento The Knick e Still Alice Nel secondo giorno della nona edizione Festival Internazionale del film di Roma è stata presentata la serie tv The Knick che porta con sé l?illustre firma di Steven Soderbergh. Ambientata nella New York del 1900, il brillante dottor John Thackery assume la guida del reparto di chirurgia del Knickerbocker Hospital, noto semplicemente come “The Knick”, dopo l’improvviso suicidio ... Cinefilos.it - Da chi il cinema lo ama.

Fonte » www.cinefilos.it - 18/10/2014 00:09


[132285] Festival di Roma 2014: Kahil Gibran?s The Prophet recensione

Festival di Roma 2014: Kahil Gibran?s The Prophet recensione Kahil Gibran?s The Prophet è il racconto di un?amicizia tra una ragazzina dispettosa con un passato turbolento e un poeta imprigionato per le sue idee di vita. Alla vicenda s?intrecciano le celebri parole di Gibran tratte dal libro Il Profeta in cui si riflette sulla vera natura dell?amore, del lavoro, della libertà e del matrimonio. ... Cinefilos.it - Da chi il cinema lo ama.

Fonte » www.cinefilos.it - 18/10/2014 00:09


[132284] Festival di Roma 2014: incontro con Tomas Milian. ?Monnezza Non escludo il ritorno?

Festival di Roma 2014: incontro con Tomas Milian. “Monnezza? Non escludo il ritorno” Non solo la cerimonia di ieri, ma anche l’accoglienza di oggi pomeriggio sono state all’insegna dell’entusiasmo e dell’affetto che gli abitanti di Roma provano nei confronti di questo camaleontico attore. Appena è salito sul palco- dopo una clip celebrativa che raccoglieva alcune delle sue interpretazioni più celebri- Milian ha ricevuto una standing ovation generale con ... Cinefilos.it - Da chi il cinema lo ama.

Fonte » www.cinefilos.it - 18/10/2014 00:09


[132236] Festival Internazionale del Film di Roma grandi ospiti sul red carpet

Sono arrivate le prime anticipazioni del prossimo Festival Internazionale del film di Roma e sono stati rivelati i nomi delle star che sfileranno sul red carpet dell’Auditorium Parco della Musica nei primi giorni della Manifestazione. Tra le presenze confermate, arriveranno il premio Oscar Benicio del Toro, Kevin Costner, Richard Gere e Clive Owen e poi [...]

Fonte » cinema-tv.guidone.it - 17/10/2014 00:11


[132227] Festival di Roma 2014: Video commento del primo giorno

Festival di Roma 2014: Video commento del primo giorno Nel primo giorno della nona edizione Festival Internazionale del film di Roma è stato presentato il film di apertura Soap Opera di Alessandro Genovese. La commedia è ambientata in una palazzina di una non precisata città italiana, mentre la neve imbianca la città, si intrecciano le vicende di un gruppo di strampalati inquilini, un micro ... Cinefilos.it - Da chi il cinema lo ama.

Fonte » www.cinefilos.it - 17/10/2014 00:11


[132223] Festival di Roma 2014: We are young We are strong recensione

Festival di Roma 2014: We are young We are strong recensione 24 ore nella vita di tre personaggi in una giornata particolare. 3 anni dopo la caduta del muro di Berlino, la GerMania riunificata ma non unita si scontra con la dura realtà di una crisi sociale ed economica che colpisce Rostock, cittadina costiera della parte est del paese. Lin è una giovane migrante del Vietnam ... Cinefilos.it - Da chi il cinema lo ama.

Fonte » www.cinefilos.it - 17/10/2014 00:11


[132221] Festival di Roma 2014: We are young We are strong, il cast presenta il film

Festival di Roma 2014: We are young We are strong, il cast presenta il film Il regista Burhan Qurbani tedesco di origine afghana ha presentato la sua opera seconda nella sezione Cinema d’oggi del Festival del cinema di Roma 2014. We are young We are strong ricostruisce la giornata di tre personaggi che si ritrovano protagonisti di una delle peggiori notti della storia della GerMania unita, avvenuta nel 1992 a Rostock, ... Cinefilos.it - Da chi il cinema lo ama.

Fonte » www.cinefilos.it - 17/10/2014 00:11


[132188] Festival Internazionale del Film di Roma: Tomas Milian «Tornare qui è la mia resurrezione »

Presentata la nona edizione del Festival Capitolino dal Direttore artistico Marco Muller e il Presidente Paolo Ferrari, che hanno introdotto il Marco Aurelio Acting Award 2014, Tomas Millian

Fonte » www.bestmovie.it - 17/10/2014 00:11


[132187] Festival di Roma, Soap Opera è il film d?apertura. La nostra video-recensione

La rassegna prende il via con la commedia di Alessandro Genovesi, interpretata da Diego Abatantuono, Fabio De Luigi e Cristiana Capotondi. Commentiamo il film assieme a Ivan Silvestrini

Fonte » www.bestmovie.it - 17/10/2014 00:11


[132175] Soap Opera ? Recensione del film d?apertura del Festival di Roma

È così che aprono i battenti della nona edizione del Festival Internazionale del film di Roma, con un film tutto italiano: la commedia corale Soap Opera, firmata da Alessandro Genovesi nelle vesti di regista, sceneggiatore e ideatore del soggetto (pensato inizialmente per il teatro). Aprire il Festival con un film del genere è stato definito […]

Fonte » www.mistermovie.it - 17/10/2014 00:11


[132167] Festival di Roma 2014: Video commento del primo giorno

Festival di Roma 2014: Video commento del primo giorno Nel primo giorno della nona edizione Festival Internazionale del film di Roma è stato presentato il film di apertura Soap Opera di Alessandro Genovese. La commedia è ambientata in una palazzina di una non precisata città italiana, mentre la neve imbianca la città, si intrecciano le vicende di un gruppo di strampalati inquilini, un micro cosmo di personaggi unici e surreali. Nel cast troviamo Fabio De Luigi, Cristiana Capotondi, Ricky Memphis, Elisa Sednaoui, Chiara Francini, Ale&Franz e Diego Abatantuono. Per la sezione Cinema d?Oggi è stato presentato il film tedesco We Are Young. We are Strong di Burhan Qurbani che racconta le vicende accadute nell?agosto del 1992 in Germiania a Rostock, dove le violenze contro gli immigrati si intreccia alla storie di Stefan, giovane arrabbiato e disoccupato che vede suo padre Martin tormentato tra gli ideali e la lotta politica. Nel cast Devid Striesow, Jonas Nay,Trang Le Hong, Joel BasMan, Saskia Rosendahl, Thorsten Merten, Paul Gäbler, David Schütter, Jakob Bieber, Gro Swantje Kolhof, Mai Duong Kieu, Aaron Le, Larissa Füchs e Axel Pape.   Cinefilos.it - Da chi il cinema lo ama.

Fonte » www.rssnews.it - 17/10/2014 00:11


[132163] Festival di Roma 2014: We are young We are strong, il cast presenta il film

Festival di Roma 2014: We are young We are strong, il cast presenta il film Il regista Burhan Qurbani tedesco di origine afghana ha presentato la sua opera seconda nella sezione Cinema d?oggi del Festival del cinema di Roma 2014. We are young We are strong ricostruisce la giornata di tre personaggi che si ritrovano protagonisti di una delle peggiori notti della storia della GerMania unita, avvenuta nel 1992 a Rostock, cittadina costiera dell?est, dove gruppi di neonazi si scagliarono contro un condominio abitato da immigrati nel tentativo di effettuare una violenta ?pulizia etnica? per fortuna non andato a buon fine. Una pagina buia del recente passato tedesco che il regista, classe 1980 ha deciso di mettere in scena. Lei e i suoi protagonisti siete molto giovani, sapevate dei fatti di Rostock e cosa ne pensate?  Risponde Le Hong Trang che nel film interpreta Lien l?immigrata vietnamita che considera la GerMania la sua terra d?adozione finchè non deve scontrarsi con la realtà e la violenza dei fanatici: ?Sono arrivata in GerMania diciotto anni fa, quindi di questi eventi ho letto e sentito parlare. Quello che penso è che la convivenza sia molto difficile, ma necessaria, come è necessario Mantenere viva la memoria per conoscere il passato e affrontare così il presente e il futuro?. Il regista Qurbani ricorda invece una frase di Gramsci che prefigurava la violenza nazista dalle ceneri della prima guerra mondiale, dice: ?L?unico modo per capire, ricordare e mai dimenticare sia parlare del passato per impedire ai Mostri di risorgere?. Come mai ha scelto il bianco e nero?  Il film parla del passato, ma anche del futuro, volevamo unire questi due aspetti. Ci sono i giovani e la loro violenza, che nascono dalle ceneri del passato, prima rimosso e da loro adesso esaltato. Abbiamo unito aspetti classici della cinematografia a tecniche nuove, devo ringraziare per la collaborazione l?operatore che è stato importantissimo. Cinefilos.it - Da chi il cinema lo ama.

Fonte » www.rssnews.it - 17/10/2014 00:11


[132161] Festival di Roma 2014: We are young We are strong recensione

Festival di Roma 2014: We are young We are strong recensione 24 ore nella vita di tre personaggi in una giornata particolare. 3 anni dopo la caduta del muro di Berlino, la GerMania riunificata ma non unita si scontra con la dura realtà di una crisi sociale ed economica che colpisce Rostock, cittadina costiera della parte est del paese. Lin è una giovane migrante del Vietnam che considera la GerMania la sua seconda casa e che non riesce ad accettare di essere discriminata dal suo popolo adottivo. Stefan è un adolescente irrequieto e annoiato che deve decidere per quale ideale combattere così come suo padre Martin politico del locale partito democratico, che deve decidere se pensare alla carriera o seguire i suoi ideali. Questi tre personaggi si ritroveranno a partecipare a quella che viene ricordata come la ?notte del fuoco? in cui un palazzo rifugio di immigrati vietnamiti viene attaccato da più gruppi neonazi intenzionati ad espellere con la forza gli immigrati lì presenti. Una testimonianza del recente passato purtroppo sempre attuale. Quello che colpisce alla fine della visione di We are young We are strong è sicuramente l?età di chi lo ha realizzato. Il regista è nato nel 1980, all?epoca dei fatti era quindi un dodicenne, alcuni degli attori non erano neanche nati oppure erano poco più che infanti. Questo infonde alla pellicola un sentimento particolare, di ricostruzione di un passato che sia utile per il futuro piuttosto che la ricostruzione di un ricordo di un?esperienza vissuta. Il film ricorda, soprattutto per la fotografia, un netto bianco e nero e l?ambientazione, una periferia (in questo caso di un grande paese) l?esordio di Matthieu Kassovitz L?odio, di cui i ragazzi protagonisti del film di Qurbani portano la caratteristica principale: la Mancanza di un punto di riferimento che indichi cosa fare e dove andare. Importante in questo senso la risposta che uno dei ragazzi dà al giornalista tv che chiede loro che cosa fanno lì: ?Prima avevamo poco ma sapevamo che era così per tutti e andavamo avanti, ora abbiamo ogni libertà ma siamo soli?. La ribellione ai padri, alle ideologie che si materializza contro un nemico scelto a caso inquadrato in questo caso nel simbolo del ?Palazzo Girasole? che prima ospita gruppi di sfollati rom e sinti una volta evacuati, lasciano solo immigrati vietnamiti che nessuno fino a quel momento aveva considerato. Ma va bene lo stesso, l?obiettivo è ?spaccare tutto e fregarsene del passato?. Il nuovo nemico è servito. In 24 ore si descrive un sentimento, che purtroppo spesso e tutt?ora è più che mai attuale. Bisognerebbe alzare lo sguardo al di sopra di tutto, come per metafora fa il drone che vola sopra il palazzo dell?attacco per realizzare che facciamo parte tutti di un identico sistema, lottando allo stesso modo per la vita migliore possibile. Cinefilos.it - Da chi il cinema lo ama.

Fonte » www.rssnews.it - 17/10/2014 00:11


[132152] FESTIVAL DI ROMA 9 - Il Festival coinvolge l’intera città, dall’Auditorium all’area di via Veneto

[132152] FESTIVAL DI ROMA 9 -  Il Festival coinvolge l’intera città, dall’Auditorium all’area di via Veneto | Film UpdateLa nona edizione del Festival Internazionale del film di Roma coinvolgerà tutta la città di Roma. Accanto all’Auditorium Parco della Musica, cuore pulsante della Manifestazione con le sue sale di proiezione, gli spazi dedicati agli incontri e alle Mostre e il Villaggio del Cinema, numerosi altri luoghi ospiteranno segmenti della programmazione del Festival. La pre-apertura della nona edizione avrà luogo alla Casa del Cinema in collaborazione con Ripley's film, Istituto Luce – Cinecittà e Centro Sperimentale di Cinematografia: Prima della rivoluzione, secondo lungometraggio del Premio Oscar® Bernardo Bertolucci, sarà proiettato in copia 35mm appositamente stampata dal negativo originale il 15 ottobre, in occasione dei cinquanta anni (stesso giorno, stessa ora) dell’uscita nelle sale. L’evento a inviti anticipa la rassegna pubblica organizzata da Casa del Cinema che, in novembre, programmerà una rassegna dedicata ai più significativi film italiani usciti nel 1964. La proiezione di Prima della rivoluzione sarà preceduta da Casarola, un documentario di sette minuti sulle origini della famiglia Bertolucci, diretto da Lorenzo Castore e prodotto da Young films. Il cortometraggio verrà inoltre Mostrato il 20 ottobre in Sala Sinopoli, prima della proiezione di Obra di Gregorio Graziosi. Al MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo, si svolgerà una parte degli Eventi Speciali della nona edizione (proiezioni, incontri e tavole rotonde) e il palinsesto di Wired Next Cinema powered by Mazda, spazio dedicato ai nuovi linguaggi dell’audiovisivo (senza distinzione di genere, durata, formato). Il Museo ospiterà inoltre il party inaugurale a inviti del Festival realizzato con Wired Next Cinema: protagonisti della serata i Subsonica con un dj set. L’area di via Veneto accoglierà dal 17 al 21 ottobre, proiezioni, convegni, incontri e attività del Mercato Internazionale del film di Roma (The Business Street e New Cinema Network): i luoghi coinvolti saranno l’Hotel Bernini Bristol, la Casa del Cinema e il multisala Barberini dove, oltre alle proiezioni per i professionisti dell’industria cinematografica, saranno presentati in replica tutti i film che avranno la loro prima all’Auditorium. Un luogo prestigioso come l’Ara Pacis ospiterà invece la festa inaugurale del Mercato in collaborazione con Cinema do Brasil e INCAA (Instituto Nacional de Cine y Artes Audiovisuales), istituti di promozione delle cinematografie di Brasile e Argentina, paesi protagonisti dello speciale focus di The Business Street. La serata, durante la quale l’Ara Pacis sarà “colorata” da una particolare tecnica di proiezione tridimensionale, sarà animata da un dj set di No One. Venerdì 24 ottobre alle ore 18, il teatro Argentina ospiterà un incontro pubblico sul tema “Shakespeare e il cinema” con il regista indiano Vishal Bhardwaj che sarà al Festival con il suo nuovo film, Haider, ispirato all’Amleto. Bhardwaj dialogherà con Antonio Calbi, direttore del Teatro di Roma, Nadia Fusini, una delle più autorevoli studiose di Shakespeare, i registi Andrea Baracco e Veronica Cruciani, che hanno affrontato l’opera in due spettacoli di prosa. Il film costituisce il terzo capitolo della trilogia shakespeariana di Bhardwaj,composto da Maqbool (2003) e Omkara (2006), che saranno proiettati lunedì 20 ottobre in Sala Squarzina (ore 15). Il Festival, come già avvenuto con Di Caprio nel 2006 e Sylvester Stallone nel 2012, porterà nei diversi quartieri della città un altro grande attore, Tomas Milian, premiato quest’anno dal Festival con il Marc’Aurelio Acting Award. Alle ore 11 di sabato 18 ottobre, presso il Teatro Lido di Ostia (via delle Sirene 22), Tomas Milian incontrerà gli studenti delle scuole superiori di Ostia e il pubblico; lo stesso giorno si recherà nel quartiere Laurentino, ospite del Centro Culturale “Elsa Morante”, dove alle 19.30 si terrà un dibattito pubblico. Continuando la collaborazione con l’Istituzione Biblioteche di Roma, durante il periodo del Festival una selezione di biblioteche Mostrerà le repliche di documentari della linea di programma Prospettive Italia: a seguire autori e protagonisti incontreranno il pubblico. Martedì 21 ottobre alle ore 17.30, la biblioteca “Pier Paolo Pasolini” (Viale dei caduti per la Resistenza 410/a) ospiterà Looking for Kadija di Francesco G. Raganato, mentre il 22 ottobre (ore 17.30), presso la biblioteca “Franco Basaglia” (Via Federico Borromeo 67), si potrà assistere alla proiezione del documentario Roma Termini di Bartolomeo Pampaloni. Il giorno successivo alle ore 17.30 presso Vaccheria Nardi (Via di Grotta di Gregna, 27) sarà proiettato Meno male che è lunedì di Filippo Vendemmiati, venerdì 24 ore 17.30 sarà la volta de L’orologio di Monaco di Mauro Caputo presso la biblioteca “Gianni Rodari” (via Francesco Tovaglieri 237). Il Teatro di Rebibbia celebrerà la memoria di Enrico Maria Salerno nel ventennale della scomparsa. Dopo la consegna del Premio Enrico Maria Salerno a Dario Argento, il 18 e il 20 ottobre, grazie a Rai Movie e Moviextra, si terrà la proiezione di Take Five di Guido Lombardi, in Concorso al Festival di Roma nel 2013, interpretato da tre artisti che hanno conosciuto il dolore della detenzione: Gaetano di Vaio, Carmine Paternoster e Salvatore Striano. Fra gli eventi benefici, il 23 ottobre presso Open Colonna – Palazzo Esposizioni, la Fondazione Telethon organizzerà una gala dinner di solidarietà a cui parteciperanno personalità del mondo imprenditoriale e cinematografico. Il giorno successivo, presso la terrazza dell’Hotel Boscolo Exedra di Roma, verrà organizzata una serata speciale, voluta da Mediafriends Onlus, dedicata al film premio Oscar® La grande bellezza, durante la quale verranno battute all’asta venti opere, un abito di scena di Cesare Attolini indossato da Toni Servillo e altri significativi memorabilia del film. Nel programma delle Risonanze, “La Scatola Chiara” organizzerà nei giorni del Festival, visite guidate in città alla scoperta delle location dei film neorealisti (e non solo): dal Portico d’Ottavia a Campo de’ Fiori, dal Pigneto a via Casilina, dal Quadraro al Mandrione, numerosi percorsi attraverso i luoghi resi celebri da grandi cineasti come Roberto Rossellini, Pietro Germi, Pier Paolo Pasolini, Federico Fellini, Mario Monicelli. La circuitazione regionale della nona edizione inizierà durante il periodo del Festival a Rieti: al cinema Teatro Moderno si terrà la proiezione di uno dei film più attesi al Festival, Buoni a nulla di Gianni Di Gregorio. In novembre, una scelta dei film della nona edizione sarà proiettata a Viterbo e Civitavecchia e in altre località della provincia di Viterbo e Roma, in collaborazione con le associazioni cinematografiche del territorio.

Fonte » www.cinemaitaliano.info - 17/10/2014 00:11


[132151] FESTIVAL DI ROMA 9 - Le prime celebritie​s della nona edizione

[132151] FESTIVAL DI ROMA 9 - Le prime celebritie​s della nona edizione | Film UpdateIl Festival Internazionale del film di Roma annuncia le star che sfileranno sul red carpet dell’Auditorium Parco della Musica nei primi giorni della Manifestazione. Tra le presenze confermate, arriveranno i premi Oscar® Benicio del Toro, interprete di "Traffic" di Steven Soderbergh, candidato allo stesso premio per 21 grammi e miglior attore al Festival di Cannes per i due film "Che - Guerriglia" e "Che - L'argentino", e Kevin Costner, autore e protagonista del successo planetario "Balla coi lupi", indimenticabile volto del capolavoro di Brian de Palma "The Untouchables - Gli intoccabili" e interprete dei blockbuster "Robin Hood - Principe dei ladri" e "Guardia del corpo". Costner incontrerà il pubblico venerdì 24 ottobre alle ore 16 in Sala Sinopoli. Sul tappeto rosso del Festival sfileranno anche: Richard Gere, il divo di "American Gigolò", "Ufficiale e gentiluomo", "Pretty WoMan" e "Chicago"; Willem Dafoe, che ha raggiunto la fama internazionale per la sua interpretazione in "Platoon" di Oliver Stone e ha lavorato con alcuni dei maggiori cineasti viventi (Martin Scorsese, David Lynch, Abel Ferrara e David Cronenberg); Clive Owen, vincitore di un Golden Globe per "Closer", interprete di straordinari successi come "King Arthur", "Sin City", "Inside Man", "The Bourne Identity", Gosford Park (l’attore britannico sarà protagonista di una masterclass sabato 18 ottobre alle ore 18 in Sala Petrassi). Fra le altre star del primo fine settiMana: Rooney Mara, la giovane attrice celebre per i suoi ruoli in "The Social Network", "Millennium - Uomini che odiano le donne" e "Her" presentato a Roma nel 2013; Guillaume Canet, attore, regista, produttore e sceneggiatore francese, interprete con Leonardo di Caprio di "The Beach", vincitore di un César per "Non dirlo a nessuno" e autore di "Blood Ties" presentato a Cannes; e Geraldine Chaplin, che ha attraversato sessanta anni di grande cinema prendendo parte a film che hanno fatto storia come "L’età dell’innocenza" di Martin Scorsese, "Jane Eyre" di Franco Zeffirelli, "Il dottor Zivago" di David Lean. Geraldine Chaplin incontrerà il pubblico mercoledì 22 ottobre alle ore 18 al Teatro Studio Gianni Borgna. In arrivo al Festival anche molti beniamini del pubblico giovane: Lily Collins, attrice e modella resa celebre dal film "Biancaneve" al fianco di Julia Roberts; Claudia Traisac, nota attrice cinematografica ("El 7° día" di Carlos Saura) e di serie televisive di successo; Josh Hutcherson interprete di "Un ponte per Terabithia" e "I ragazzi stanno bene", film premiato a Berlino e nominato all’Oscar®; Sam Claflin, attore di "Pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare" e di "Biancaneve e il cacciatore", famoso per il suo ruolo nella serie televisiva “I pilastri della Terra”. Hutcherson e Claflin saranno al Festival dopo il successo mondiale della saga “Hunger Games”. Sul tappeto rosso anche Simon Merrells, attore britannico noto per il ruolo nella serie tv “Spartacus”. Al Festival sfileranno inoltre i cinque membri del leggendario gruppo musicale degli “Spandau Ballet”: Tony Hadley, Martin Kemp, Gary Kemp, Steve NorMan, John Keeble. Il red carpet del Festival ospiterà in due occasioni Tomas Milian, attore di origine cubana, interprete di film importanti per cineasti hollywoodiani come Steven Spielberg, Oliver Stone e Steven Soderbergh, straordinario protagonista della stagione dello spaghetti western e del poliziesco all’italiana, amato da registi che hanno fatto la storia del nostro cinema quali Michelangelo Antonioni, Luchino Visconti e Pier Paolo Pasolini.

Fonte » www.cinemaitaliano.info - 17/10/2014 00:11


[132149] FESTIVAL DI ROMA 9 - Il Parco della Musica ospita tre mostre

[132149] FESTIVAL DI ROMA 9 - Il Parco della Musica ospita tre mostre | Film UpdateTre le Mostre della nona edizione del Festival di Roma, gli scatti più suggestivi dal set de "La Grande Bellezza", un omaggio a Kate Barry e Asia Argento “La strega rossa”. La Grande Bellezza Auditorium Parco della Musica - Foyer Sinopoli 16|25 ottobre Dopo il successo riscosso lo scorso anno dall’evento benefico “La migliore offerta”, ispirato all’omonimo film di Giuseppe Tornatore, Mediafriends e Festival Internazionale del film di Roma presentano, nell’ambito della nuova edizione del Festival Internazionale del film di Roma, un’importante iniziativa benefica ispirata al film premio Oscar “La Grande Bellezza”. Dal 16 al 25 ottobre, nel foyer della Sala Sinopoli, presso l’Auditorium Parco della Musica, saranno esposte al pubblico centocinquanta opere, tra foto di scena e frame originali del film di Paolo Sorrentino che, già nel corso della Mostra, potranno essere acquistate dal pubblico a fronte di un’offerta. Il 24 ottobre, inoltre, nell’Hotel Boscolo Exedra di Roma, verrà organizzato un evento speciale a scopo benefico: durante la serata, verranno battute all’asta venti opere, un abito di scena di Cesare Attolini indossato da Toni Servillo e altri significativi memorabilia del film. Inoltre, nel periodo della Mostra saranno disponibili, presso lo spazio espositivo, l’edizione limitata del cofanetto de “La Grande Bellezza – La Mostra” contenente il dvd del film, il cd della colonna sonora, il catalogo della Mostra e una replica di una delle pochette utilizzate nel film da Toni Servillo, fornite da Mariano Rubinacci. L’obiettivo dell’iniziativa “La Grande Bellezza” è supportare FIRA (Fondazione Italiana per la Ricerca sull’Artrite), una ONLUS che promuove la raccolta di fondi da destinare alla ricerca sulle artriti e le altre malattie reumatologiche. Attualmente FIRA ha deciso di avviare un progetto di finanziamento per giovani ricercatori italiani di talento impegnati nello sviluppo di nuovi marcatori biologici nelle malattie reumatiche. Actrices - Omaggio a Kate Barry Auditorium Parco della Musica - Foyer Petrassi 16|25 ottobre Star del cinema che affascinano e abbagliano, ritratti che portano la firma di Kate Barry. Donne, soprattutto francesi, alcune delle quali hanno un forte legame con l'Italia, come Catherine Deneuve e Isabelle Adjani. Altre sono italiane d'origine, come Monica Bellucci o Sofia Coppola. Grazie al talento dell'artista, si sono lasciate andare a una sorta di abbandono non comune. Da cui nascono alcuni clichés, privi di artificio, sobri e potenti. Nata nel 1967, figlia di John Barry e di Jane Birkin, Kate Barry è morta nel dicembre 2013. La Mostra, dedicata alla sua memoria, è un omaggio alla sua opera. Curata da Aline Arlettaz, giornalista e fotografa, è prodotta dall'Institut Français in partenariato con RoMan de Kermadec, il figlio dell'artista. L'Institut Français, che riceve il sostegno di Axa, si occupa anche della diffusione internazionale della Mostra. L’Institut Français è presente in Italia grazie all'Institut Français Italia, a Milano, Firenze, Roma, Napoli e Palermo. Asia Argento: la strega rossa Auditorium Parco della Musica - Foyer Santa Cecilia 16|20 ottobre "Asia Argento: la strega rossa" è un volume fotografico pubblicato dal Centro Sperimentale di Cinematografia e Edizioni Sabinae. Il libro racconta il talento poliedrico di Asia Argento, disegnando un ritratto completo del suo mondo artistico, professionale e spirituale, non solo attraverso immagini dei suoi film, ma anche con disegni, racconti e scatti fotografici privati dell’artista. Una sezione del volume è dedicata al reportage di Stefano Iachetti, autore del libro, sui set di Era di marzo e Incompresa. Le fotografie ritraggono l’artista in azione e Mostrano il suo lato meno glamour e più vero, lontano dall’icona pop e trasgressiva a cui siamo abituati, e sono anche protagoniste della Mostra allestita nel foyer della sala Santa Cecilia e nella Sala stampa - Spazio Risonanze. Il volume sarà presentato in occasione dell’incontro dell’artista con il pubblico, che si terrà il 18 ottobre alle ore 16 al MAXXI - Museo nazionale delle arti del XXI secolo (ingresso libero).

Fonte » www.cinemaitaliano.info - 17/10/2014 00:11


[132147] FESTIVAL DI ROMA 9 - Al via il Mercato Internazionale del Film

[132147] FESTIVAL DI ROMA 9 - Al via il Mercato Internazionale del Film | Film UpdateDa venerdì 17 fino a martedì 21 ottobre torna il Mercato Internazionale del film, lo spazio che il Festival Internazionale del film di Roma dedica ai professionisti dell’industria cinematografica. Ancora prima dell’apertura ufficiale, la nona edizione ha registrato un incremento record del +25% con una media in crescita di 760 accreditati industry, conferMando la fidelizzazione ed il crescente coinvolgimento dei maggiori protagonisti del settore, come anche la partecipazione e l’interesse di nuovi distributori e produttori provenienti da circa 52 paesi. I 27 progetti selezionati, il Focus dedicato all’Argentina e al Brasile, il“China Day – atto secondo”, l’iniziativa dedicata al mondo dei remake, gli incontri, i panel ed i convegni saranno dunque a disposizione di compratori, world sales agents e produttori provenienti da diverse parti del mondo. Anche quest’anno, sarà Via Veneto ad ospitare The Business Street (TBS) e New Cinema Network (NCN), piattaforme divenute nel tempo sempre più strategiche per il lancio commerciale di nuovi film e la circolazione del cinema italiano all’estero, oltre che luogo ideale per incoraggiare la cooperazione internazionale sui progetti in produzione. Grazie al sostegno e alla collaborazione dell’ICE – Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane e alla partnership con ANICA, il Mercato ha definitivamente consolidato il suo ruolo nel calendario degli appuntamenti internazionali rivolti all’industria del cinema. "L'Agenzia ICE - dichiara il Direttore Generale Roberto Luongo, - è fortemente impegnata nello sviluppo della sezione Industry del Festival Internazionale del film di Roma nell'ambito della più ampia attività promozionale a sostegno del settore audiovisivo italiano. Negli ultimi due anni il numero delle iniziative per il settore è raddoppiato e gli stanziamenti sui fondi promozionali del Ministero dello Sviluppo Economico sono complessivamente aumentati di circa il 40%. Inoltre, nel 2014 l'ICE ha dato vita ad un tavolo di consultazione perManente tra tutte le associazioni ed istituzioni del settore, Anica, Luce Cinecittà e APT, insieme alle film Commission, all'associazione dei documentaristi Doc/It, all’associazione dei giovani produttori e ad altre numerose realtà operanti nel settore. Il risultato dello sforzo sinergico di tutti questi attori è un programma coordinato ed omogeneo per l’internazionalizzazione dell’industria cineaudiovisiva nazionale in tutti i principali mercati mondiali quali USA, Canada, i nuovi mercati dell’America Latina e poi ancora Russia, Cina e Corea senza tralasciare, ovviamente, il mercato europeo". La nona edizione di The Business Street (TBS) è coordinata da Massimo Saidel con Francesca Palleschi e Markus Duffner, New Cinema Network (NCN) è coordinata da Alexia De Vito con Annalisa Donnarumma e Camilla Donghi. GLI APPUNTAMENTI TBS | NCN DELLA NONA EDIZIONE FOCUS INDUSTRY ARGENTINA - BRASILE. The Business Street ospiterà un Focus Industry rivolto alla cinematografia e all’industria di Argentina e Brasile, con una prestigiosa delegazione di operatori del settore e rappresentanti istituzionali a proporre i propri film per le proiezioni e i propri progetti per le co-produzioni al Mercato di Roma. Il Focus si concluderà con un incontro ‘trilaterale’ Argentina/Italia/Brasile che darà spazio ad un confronto sulle nuove opportunità di cooperazione artistica e commerciale tra l’industria audiovisiva italiana e le due sudamericane. Il Focus Argentina - Brasile è presentato da The Business Street, con il supporto di ANCINE (Agência Nacional do Cinema – Brasile), APEX (Brazilian Trade and Investment Promotion Agency) e Cinema do Brasil per il Brasile, con INCAA (Instituto Nacional de Cine y Artes Audiovisuales) per l’Argentina e in collaborazione con il MiBACT e lCE-Agenzia. CHINA DAY – atto secondo. Dopo il successo del 2013, continua il dialogo con la Cina con il “China Day”, una delle attività del “Progetto Cina” realizzato da ANICA per MiBACT e MiSE, nell’ambito del “Progetto di internazionalizzazione ANICA – ICE Agenzia”, in collaborazione con The Business Street e con il prezioso contributo di iQIYI, il principale portale di video on deMand in Cina. Il China Day porterà a Roma una qualificata delegazione di produttori, content provider e investitori cinesi per una giornata di incontri e di analisi ravvicinata su ben 18 progetti di coproduzione tra Italia e Cina. Grazie a un’attenta selezione dei partecipanti e attraverso agende di incontri B2B preorganizzate, i produttori italiani avranno concrete ed efficaci opportunità di networking con produttori e investitori cinesi. Nella seconda giornata dell'iniziativa, la Casa del Cinema ospiterà una tavola rotonda che si concentrerà su un’esplorazione del Pianeta Cina pensata dal punto di vista della produzione dei contenuti, dei modelli distributivi e delle possibilità di investimento. ITALIAN film BOUTIQUE - ROMA LAZIO CINEMA DAYS FOR INTERNATIONAL BUYERS. Tra le novità della nona edizione anche la partnership con Ass.For.SEO per la prima edizione di ‘Italian film Boutique by Movie UP – Roma/Lazio Cinema Days for International Buyers’, un’iniziativa finanziata dalla Regione Lazio – Assessorato alla formazione, Università Scuola e Ricerca, in collaborazione con Roma Lazio film Commission. Esportare e sostenere “the italian touch”: questo l’obiettivo della I edizione di IFB che nasce con l’intento di rinnovare e radicare la presenza dei film italiani nei principali mercati mondiali e nello scenario di settore, con un rinnovato appeal di offerta internazionale. Una delegazione di 20 operatori internazionali - buyer, distributori, direttori di rete e venditori internazionali - saranno ospitati da IFB per scoprire il nuovo cinema italiano. IFB offre loro la visione di una selezione di 20 titoli scelti all’interno della più recente produzione cinematografica di lungometraggi prodotti, girati o venduti da operatori della Regione Lazio. I titoli selezionati saranno proiettati al cinema Barberini. All’Hotel Bernini Bristol sarà inoltre allestito lo spazio “IFB LOUNGE”, riservato esclusivamente agli accreditati IFB e ai loro ospiti per gli incontri tra produttori, buyer, venditori, broadcaster con assistenza agli operatori per incontri one to one, postazioni internet, rete wi-fi, oltre ad uno spazio proiezioni. REMAKE IT! Introdotto per la prima volta nel 2013, il progetto Remake it! è stato accolto con interesse e soddisfazione dagli operatori partecipanti. Nel contesto del Mercato di Roma è sembrato naturale volgere l’attenzione su una fetta di mercato in crescita: la commercializzazione dei diritti di remake, storie dall’appeal forte, già consacrate dal successo nel paese di origine, ma in grado di comunicare globalmente con il pubblico di tutto il mondo. Nel 2014 il format dell’iniziativa sarà rafforzato per offrire maggiori opportunità di promozione dei titoli e per rendere più efficacie il networking tra gli addetti ai lavori. In collaborazione con WCPMedia Services, verrà organizzata una presentazione cui parteciperanno società quali Cattleya, Italian International film, Colorado, Telecinco, filmsharks Intl’ per condividere il proprio know-how sul tema della negoziazione dei diritti di remake e il loro appeal commerciale. I titoli selezionati per l’edizione 2014 di Remake it! verranno inclusi in una specifica sezione della videolibrary, nell’app per gli accreditati di mercato e, allo stesso tempo, saranno oggetto di incontri one to one con i compratori nel pomeriggio del sabato 18 ottobre alla sala Tacito-Orazio che si trasformerà per qualche ora in Remakes lounge. NEW CINEMA NETWORK (NCN) NCN, il mercato di co-produzione del Festival, presenterà ai maggiori esponenti dell’industria cinematografica internazionale una rosa di 27 progetti, con un parterre di autori tra i più interessanti e originali nel panorama internazionale. Oltre a presentare un maggior numero di progetti selezionati rispetto alla passata edizione NCN si arricchisce anche dal punto di vista dei premi che verranno assegnati: Si conferma l’importante presenza di Eurimages - il Fondo per il Cinema del Consiglio d’Europa – che, riconoscendo NCN come uno dei più importanti ed efficaci mercati di co-produzione europei, affiderà alla giuria il compito di assegnare l’Eurimages Co-production Development Award, un premio in denaro di 30.000 euro destinato allo sviluppo del progetto che meglio risponda ai criteri di collaborazione e co-produzione che ispirano Eurimages. Tra le novità più rilevanti dell’edizione 2014, la Menzione Speciale dell’UNICEF Italia in occasione del 25° della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. La Menzione sarà assegnata al progetto italiano che meglio rappresenti con efficacia e delicatezza le storie, i sogni e la vita dei bambini dando voce e volto ai loro diritti ovunque nel mondo. Al miglior produttore europeo emergente verrà invece assegnato il Cubix Award, un premio in denaro di 5.000 euro, stanziato dalla società Cubix International per sostenere una produzione di qualità nella delicata fase dello sviluppo del progetto. Tra i progetti selezionati, quelli degli autori italiani: Giovanni Maderna (Driftwood Valentine), Fabio Mollo (Ombre Bianche), Alberto Fasulo (Menocchio), Marco Simon Puccioni (Il Metodo Amleto). LE GRANDI BELLEZZE | NCN. Fortemente voluta e sostenuta dal direttore Marco Müller, “Le Grandi Bellezze” è una vetrina dedicata a quei progetti cinematografici che promuovono l’Italia come partner d’eccellenza, rafforzando la centralità e il valore del nostro Paese sia come territorio ideale per l’ambientazione di tali progetti sia come supporto produttivo e finanziario. Le Grandi Bellezze raccoglie otto progetti da sei Paesi: Brasile, Cina, Egitto, Italia, Lussemburgo, Stati Uniti. Da segnalare Ombra Amore (Stati Uniti), il nuovo progetto di Joe Dante che, con la sua consueta dose di humour, cinefilia e amore per l’horror, inventa una storia d’amore tra un vampiro e un licantropo in una Roma sotterranea popolata da strane creature. Il primo appuntamento del Mercato, previsto per venerdì 17 ottobre alle 10.30 presso la Casa del Cinema è con il tradizionale Info Day Europeo per il convegno “EUROPA CREATIVA (2014-2020): un anno dopo”, organizzato da Creative Europe Desk Italy/MEDIA e The Business Street con il sostegno di MiBACT - DG Cinema, Regione Lazio e Istituto Luce Cinecittà e Casa del Cinema|Zétema Progetto Cultura. L’anno scorso l’Info Day Europeo era stato incentrato sul nuovo programma UE Europa Creativa - Sottoprogramma MEDIA (2014-2020). A quasi un anno dal lancio è possibile tracciarne una prima analisi. Al mattino l’incontro è aperto dai saluti istituzionali di Chiara Fortuna, Funzionario MiBACT – Dg Cinema e Rappresentante del Programma Europa Creativa, seguito da Enrico Bufalini, di Istituto Luce Cinecittà, Coordinatore del Creative Europe Desk Italy/MEDIA e da Giuseppe Massaro, Direttore del Creative Europe Desk/MEDIA Italia, ufficio di Roma, che introduce i principali temi sul tavolo e presenta i primi dati ai professionisti presenti, invitati ad interagire ed alimentare il dibattito. A seguire, un focus tecnico su come presentare un buon dossier di sviluppo di un progetto di produzione, con la partecipazione di testimonial e condotto dai tre direttori del Creative Europe Desk Italy/MEDIA Italia, uffici di Roma, Torino e Bari. Nel pomeriggio, un workshop dedicato al marketing applicato al settore audiovisivo, condotto da Mathias Noschis di Alphapanda, società specializzata nel marketing per l’audiovisivo ed i nuovi media digitali.

Fonte » www.cinemaitaliano.info - 17/10/2014 00:11


[132146] FESTIVAL DI ROMA 9 - Tante attività per Roma Lazio Film Commission

[132146] FESTIVAL DI ROMA 9 - Tante attività per Roma Lazio Film Commission | Film UpdateROMA LAZIO film COMMISSION dal 16 al 25 ottobre, in occasione del Festival Internazionale del film di Roma, non Mancherà, anche quest’anno, di proporre al settore iniziative per la promozione e lo sviluppo delle risorse del territorio. Il programma completo degli incontri e delle iniziative è disponibile sul sito: www.romalaziofilmcommission.it ITALIAN film BOUTIQUE Dal 18 al 20 ottobre si terrà la prima edizione di ITALIAN film BOUTIQUE - Roma Lazio cinema days for international buyers - iniziativa realizzata da MOViE UP in collaborazione con ROMA LAZIO film COMMISSION, con il supporto di The Business Street. Una delegazione di 20 operatori internazionali - buyer, distributori, direttori di rete, venditori internazionali – sono ospitati per scoprire il nuovo cinema italiano attraverso un’accurata scelta di titoli e offrendo loro servizi e spazi riservati, come la IFB Lounge all’Hotel Bernini Bristol, dove incontrare gli operatori. Presso l’IFB Lounge sarà possibile usufruire della postazione per proiezioni in saletta autonoma con LCD 52’, impianto audio JBL 7.1 canali, DVD Blu Ray, realizzata in collaborazione con Desalia. Italian film Boutique si situa all’interno del più ampio progetto di Sovvenzione Globale MOViE UP, www.sovvenzioneglobalemovieup.it, un’iniziativa di ASS.FOR.SEO, finanziata dalla Regione Lazio, Assessorato alla Formazione, Università, Ricerca (POR FSE 2007/2013), per sostenere lo sviluppo dell’audiovisivo e la sua internazionalizzazione. ACCORDO DI COLLABORAZIONE INCAA - ROMA LAZIO film COMMISSION Il giorno 16 ottobre alle ore 17.00 alla Casa Argentina di via Veneto 7 con la firma dell’accordo di collaborazione tra Roma Lazio film Commission e INCAA Istituto Nacional de Cine y Artes Audiovisuales Argentina. Con l’occasione si inaugurerà la rinnovata Sala Fernando Birri. Una sala nel centro di Roma apre, con il sostegno di film Commission e INCAA, per accogliere durante l’anno iniziative di promozione culturale, in un’ottica di apertura internazionale del territorio regionale. Durante il periodo del Festival la Sala Birri ospiterà alcuni degli appuntamenti di Roma Lazio film Commission. CINECAMPUS Nei giorni, il 21, 22 e 23 ottobre, mattina e pomeriggio, si svolgerà la settima edizione di CineCampus – Lezioni di Cinema coordinate da Enrico Magrelli. 20 giovani professionisti incontreranno la produttrice Francesca Cima e i registi Gianni Di Gregorio, Edoardo Leo, Sydney Sibilia, Francesco Munzi, Ivano De Matteo e Pif, per un confronto sul fare cinema oggi attraverso l’esperienza con la nuova energia del cinema italiano. Le lezioni di CineCampus si svolgeranno presso la Sala Birri di Via Veneto 7 e presso Auditorium Arte Rai Movie in Viale Pietro de Coubertin. Programma completo su www.romalaziofilmcommission.it/cinecampus.php MOVIELAND Il 20 ottobre alle ore 10.30 nello Spazio Auditorium Arte Rai Movie Auditorium Arte sarà presentato il progetto Movieland di Roma Lazio film Commission in collaborazione con il Roma Web Fest. Luciano Sovena (Presidente della Fondazione Roma Lazio film Commission), Cristina Priarone (Direttore Generale della Fondazione Roma Lazio film Commission) e Janet De Nardis, Direttore Artistico del Roma Web Fest illustreranno il progetto Movieland per la promozione del territorio italiano con le web series ed i video virali. SPAZI: ROMA LAZIO film COMMISSION sarà presente dal 16 al 25 ottobre presso Auditorium Parco della musica- Villaggio ospitalità Festival di Roma con lo Stand film COMMISSION ROMA LAZIO - MOVie UP - fronte Red Carpet, in cui si svolgeranno le attività di: ASSFORSEO, MOViE UP, UNINT, film4MEETING, CANON CINEMA EOS, ROMA VIDEOCLIP, CENTRO SPERIMENTALE DI CINEMATROGRAFIA, MOVIELAND

Fonte » www.cinemaitaliano.info - 17/10/2014 00:11


[132145] FESTIVAL DI ROMA 9 - Le proposte del Roma Web Fest

[132145] FESTIVAL DI ROMA 9 - Le proposte del Roma Web Fest | Film UpdateIl ROMA WEB FEST, reduce dal successo della seconda edizione tenutasi al MAXXI-Museo nazionale delle arti del XXI secolo dal 26 al 28 settembre 2014, sarà ospitato per la seconda volta all’interno del celebre Festival internazionale del film di Roma. Un’intera mattina, quella di lunedì 20 ottobre, dedicata al mondo del web e ai giovani film-makers emergenti. Dalle 10:30 alle 13:00 nello Spazio Rai Movie/ Auditorium Parco della Musica si terrà la presentazione di MOVIELAND, il nuovo progetto in collaborazione con Roma e Lazio film Commission. indirizzato ai giovani creativi che si cimenteranno nella realizzazione di prodotti audiovisivi su tematiche inerenti la promozione del territorio. A seguire si terrà il panel “Le dinamiche finanziarie e il Branded Content nei prodotti webnativi“. Personalità di spicco del settore audiovisivo italiano discuteranno sulle opportunità finanziarie offerte dalle web series. Vietato abbandonare la sala perché non finisce qui: è la volta di “ Buon Compleanno Sally “, la video storia realizzata dalla casa di produzione Tauron che vede Sally, giovane ragazza spinta dalle amicizie sbagliare verso l’uso di stupefacenti, ritrovarsi davanti a due scelte che potranno condizionare per sempre la sua vita. Un prodotto che si fa veicolo di una campagna di sensibilizzazione e di lotta alla droga. Un messaggio della direzione del ROMA WEB FEST, al proprio pubblico, per pensare i prodotti virali e seriali della rete, non solo come mero mezzo di intrattenimento ma come strumento didattico e portavoce di valori. Lo scorcio di web offerto da RWF in collaborazione con Roma e Lazio film Commission e l’Associazione Nazionale Creativi e filmmaker all’interno della raffinata cornice del Festival Internazionale del film di Roma si chiuderà infine con la proiezione di “ Forse Sono IO 2 “ il sequel della nota web serie di Vincenzo Alfieri che ha conquistato il pubblico fin dalla prima stagione.

Fonte » www.cinemaitaliano.info - 17/10/2014 00:11


[132143] FESTIVAL DI ROMA 9 - Rai Radio2 la radio ufficiale

[132143] FESTIVAL DI ROMA 9 - Rai Radio2 la radio ufficiale | Film UpdateRadio2 sara` la radio ufficiale del Festival Internazionale del film di Roma, “on air” dal 16 al 25 ottobre dal pullMan vetrina posizionato a pochi metri dal ‘red carpet’. I conduttori di Radio2 trasferiranno regie e consolle dagli studi di Roma e Milano all’Auditorium Parco della Musica, per raccontare e ascoltare in diretta i protagonisti del Festival. A dare il via alla kermesse radiofonica tutta dedicata al cinema, sara` il regista di Radio2 per eccellenza, Giovanni Veronesi, che con Massimo Cervelli, dalle 12.00 alle 13.30, condurrà Non e` un Paese per Giovani. Ospite della prima puntata sarà Diego Abantatuono. Dalle 19.45 alle 20.45 sara` la volta di Decanter, il programma di Fede e Tinto dedicato al mondo dell’enogastronomia. E poi le due ore di musica di Rock and Roll Circus, con Pier Ferrantini dei Velvet e Carolina Di Domenico, chiuderanno la giornata live di Radio2. Dal 20 ottobre, dalle 15.00 alle 16.30, Serena Dandini e la sua band trasmetteranno dal pullMan vetrina di Radio2 la prima di una serie di puntate speciali di #staiSerena, con ospiti davvero eccezionali. Sempre dal 20 ottobre, dalle 17.00 alle 18.00, Lillo, Greg e Alex Braga, porteranno all’Auditorium 610 con tutti i loro personaggi surreali e divertenti. Anche i programmi del weekend si trasferiranno negli spazi di Rai Radio2 all’Auditorium. Il sabato e la domenica, dalle 15.00 alle 17.00 arriva Refresh, ovvero tutto quello che c’e` da sapere sull’arte e sulla cultura secondo il conduttore Lorenzo Scoles. Matteo Bordone e l’esperto di cinema Federico Bernocchi, arriveranno nei pressi del red carpet direttamente da Milano, per commentare e consigliare i film del Festival dalle 17.00 alle 18.00 con MU.  Max Giusti e Gioia Marzocchi sabato 18 ottobre dalle 18.00 alle 19.30 daranno vita a una puntata speciale di Radio2 Supermax, che ospiterà, tra gli altri, gli attori Valentina Lodovini e Marco Marzocca. Ancora musica, dalle 19.50 alle 21.00, con i ritmi ‘shakerati’ di Popcorner, la trasmissione condotta da Francesco Adinolfi. Ma le sorprese non finisco qui: eccezionalmente di domenica, il 19 ottobre, Antonello Dose e Marco Presta presenteranno uno speciale de Il Ruggito del Coniglio dalle 18.00 alle 19.30 per festeggiare i 20 anni di trasmissioni. Insieme ai due storici conduttori, gli imMancabili personaggi di Max Paiella e Paola Minaccioni. Inoltre, per Radio2, Raffaele Costantino, del programma Musical Box,  selezionera` in esclusiva la musica del ‘red carpet’. Tutte le trasmissioni di Radio2 dal Festival Internazionale del film di Roma, oltre alla diretta on air saranno scaricabili in podcast dal sito www.radio2.rai.it, dove saranno presenti anche video in esclusiva e playlist dedicate.

Fonte » www.cinemaitaliano.info - 17/10/2014 00:11


< Indietro Inizio ... 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 ... 136 Fine Avanti >

Cerca

Più visti della settimana

  1. [132210] I Modà per la prima volta al cinema!
  2. [131734] SPECIALE FESTIVAL DI ROMA 9 - Il grande cinema invade la Capitale [131734] SPECIALE FESTIVAL DI ROMA 9 - Il grande cinema invade la Capitale
  3. [131618] Lo Hobbit: La Battaglia delle Cinque Armate! Poster e Banner [131618] Lo Hobbit: La Battaglia delle Cinque Armate! Poster e Banner
  4. [132490] Ridley Scott produce una serie tv sull?Ebola
  5. [131741] I film della prima edizione del Florence Short Film Festival [131741] I film della prima edizione del Florence Short Film Festival
  6. [131815] Giorgio Marchesi a Blogo: Un medico in famiglia 10 Non so se ci sarò (VIDEO)
  7. [131790] Oggi Uomini e Donne: trono over, lite tra Giuliano e Gemma
  8. [132429] Clive Owen presenta la serie ?The Knick?
  9. [131928] Apre domani il Festival Internazionale del Film di Roma - Il programma del Primo giorno
  10. [132236] Festival Internazionale del Film di Roma grandi ospiti sul red carpet

TAGS

» Vedi tutti i TAGS di Film Update

Cerca per giorno

 

Fonti

» Vedi tutte le fonti di Film Update

Condividi