[40094] The Butler - Un maggiordomo alla Casa Bianca: trailer italiano e locandine del biopic di Lee Daniels

The Butler - Un maggiordomo alla Casa Bianca: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul dramma biografico che uscirà in Italia il 1° gennaio 2014. Disponibile il trailer italiano[...]


Fonte » www.cineblog.it - 15/11/2013 00:10


Risultati simili che abbiamo trovato nel nostro database

Keywords usate per la ricerca: butler [X], maggiordomo [X], alla [X], casa [X], bianca: [X], italiano [X], locandine [X], biopic [X], daniels [X],

Clicca sulla X accanto alla parola per escluderla dalla ricerca.

[113765] The Equalizer - Il Vendicatore, il poster italiano ufficiale

Il Premio Oscar Denzel Washington interpreta un detective privato, un ex agente segreto che trascorre una vita tranquilla e monastica in...

Fonte » www.primissima.it - 29/07/2014 00:11


[113749] Io Vengo Ogni Giorno trailer italiano della commedia con Katie Findlay e Alan Tudyk

Io Vengo Ogni Giorno trailer italiano della commedia con Katie Findlay e Alan Tudyk Il 7 agosto arriva nelle sale, distribuita da Eagle Pictures, la goliardica commedia Io vengo ogni giorno. Rob Crabbe sta per vivere una giornata grandiosa: ha in programma un colloquio per l?ammissione all?università e un appuntamento con la bellona della scuola, che spera possa concludersi nel migliore dei modi. Peccato che tutto vada a rotoli: al colloquio fa ... Cinefilos.it - Da chi il cinema lo ama.

Fonte » www.rssnews.it - 29/07/2014 00:11


[113748] Le Due Vie del Destino poster e trailer italiano del drama con Colin Firth e Nicole Kidman

Le Due Vie del Destino poster e trailer italiano del drama con Colin Firth e Nicole Kidman   Primo trailer italiano per Le Due Vie del Destino, il draama di basato sul bestseller di Eric Lomax che vede protagonisti Colin Firth, Nicole Kidman e Stellan Skarsgard Lo script è basato sulla vita di Eric Lomax e racconta di come l?ufficiale inglese (Colin Firth) durante la seconda guerra mondiale sia stato torturato dai giapponesi durante la ... Cinefilos.it - Da chi il cinema lo ama.

Fonte » www.rssnews.it - 29/07/2014 00:11


[113737] Godzilla avrà un sequel: Gareth Edwards confermato alla regia

Tra le varie novità che arriveranno nelle sale nei prossimi anni ecco spuntare anche il sequel di Godzilla. La Legendary Pictures ha deciso di annunciare l'arrivo del secondo capitolo nelle sale ed an...

Fonte » www.rssnews.it - 29/07/2014 00:11


[113642] The Legend of Korra, la serie animata passa dalla tv al web

I fan di The Legend of Korra non dovranno rimanere ancora sulle spine. La serie animata non verrà cancellata ma subirà un nuovo percorso. I rimanenti episodi del “Book 3″ non[...]

Fonte » www.tvblog.it - 29/07/2014 00:10


[113605] È online anche il teaser trailer italiano de Lo Hobbit: La Battaglia delle Cinque Armate

A poche ore di distanza da quello originale, è stato rilasciato il trailer in lingua italiana dell'ultimo epico viaggio di Bilbo Baggins, protagonista anche del nuovo poster

Fonte » www.bestmovie.it - 29/07/2014 00:10


[113509] ?The equalizer ? Il vendicatore?: poster italiano ufficiale e foto del film

Vi presentiamo il poster italiano ufficiale del film The equalizer – Il vendicatore con Denzel Washington è il prossimo 9 ottobre 2014. A seguire le foto di scena e il link al sito web e alla pagina facebook italiana del film dove potrete trovare ulteriori informazioni. L?Hashtag ufficiale del film è #TheEqualizer   Sito web   http://www.warnerbros.it/scheda-film-53170/The-equalizer   Pagina […] The post “The equalizer – Il vendicatore”: poster italiano ufficiale e foto del film appeared first on YouMovies.it.

Fonte » www.youmovies.it - 29/07/2014 00:09


[113483] Dragon Trainer 2: prima clip in italiano del sequel Dreamworks

Dragon Trainer 2: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul sequel d’animazione Dreamworks nei cinema italiani dal 16 agosto 2014. Aggiornamento di Pietro Ferraro Il[...]

Fonte » www.cineblog.it - 29/07/2014 00:09


[113455] Godzilla avrà un sequel: Gareth Edwards confermato alla regia

Tra le varie novità che arriveranno nelle sale nei prossimi anni ecco spuntare anche il sequel di Godzilla. La Legendary Pictures ha deciso di annunciare l'arrivo del secondo capitolo nelle sale ed an...

Fonte » www.voto10.it - 28/07/2014 00:11


[113382] VENEZIA 71 - Al Pacino alla Mostra con The Humbling

[113382] VENEZIA 71 - Al Pacino alla Mostra con The Humbling | Film Update"The Humbling", tratto dal romanzo di Philip Roth, diretto dal Premio Oscar® Barry Levinson ed intepretato da Al Pacino, sarà proiettato nella sezione fuori concorso della 71. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia. Il film è prodotto da JAson Sosnoff e Barry Levinson e coprodotto dagli italiani Andrea Iervolino, Monika Bacardi e Gisella Marengo. Simon Axler (Al Pacino) è un famoso attore di teatro, che cade in depressione e tenta il suicidio quando perde improvvisamente e inspiegabilmente il dono della recitazione. Nel tentativo di ritrovare la sua forza vitale, instaura una relazione con una donna omosessuale molto più giovane di lui (Greta Gerwig). In breve tempo la relazione tra i due genera il caos, specialmente quando persone che appartenevano al passato della coppia ricompaiono nelle loro vite. "The Humbling" è distribuito da Ambi Pictures.

Fonte » www.cinemaitaliano.info - 28/07/2014 00:10


[113376] Nobody Owns Me trionfa alla settima edizione del Fiuggi Family Fest

[113376] Nobody Owns Me trionfa alla settima edizione del Fiuggi Family Fest | Film UpdateIl film "Nobody Owns" Me, dello svedese Kjell-Ake Andersson, vince la settima edizione del Fiuggi Family Festival. Al centro della storia il rapporto tra la piccola Lisa e il padre sopraffatto dalle avversità della vita e con un rapporto difficile con il proprio genitore. “Il film di Andersson racconta con verità e grande sensibilità artistica un rapporto di paternità che resiste alle durezze della vita e agli errori personali”, questa la motivazione della scelta della Giuria ufficiale presieduta dal regista Gennaro Nunziante e composta da Airaldo Piva, ad Hengdian Group Europe; il Maestro Antonio D’Antò; Cesare Fragnelli, Microcinema. Concorde anche la Giuria della Stampa accreditata: “film di grande intensità emozionale, carico delle contraddizioni di una società solo apparentemente giusta, ma in realtà distruttiva verso i più deboli”. In occasione della serata di gala del festival, presentata da Fabrizio Frizzi affiancato da Attilio Fontana, è arrivato anche il saluto del ministro dell’Istruzione Stefania Giannini che ha voluto esprimere il suo “più vivo apprezzamento per l’iniziativa e per gli obiettivi che si desiderano raggiungere offrendo un valido contributo sociale e culturale al nostro Paese”. I giornalisti presenti hanno anche attribuito una menzione speciale al film "Locke", di Steven Knight: "Un film geniale e originalissimo. E costruito sulla misura: dei tempi serrati, delle voci, dei sentimenti forti e fuori da ogni retorica" – si legge nella motivazione - "Il tema del legame parentale nelle due direzioni: verso il padre rispetto al quale comunque il protagonista si confronta, verso i figli che non lascia soli condividendone anche la gioia di una vittoria sportiva. La sceneggiatura sempre uguale a se stessa è metafora dell’alienazione dell’uomo moderno e dei suoi rapporti umani vissuti nella rete o al telefono". "Locke" si è anche aggiudicato il premio della giuria giovani composta da ragazzi dai 16 ai 29 anni; questa la motivazione: “Grazie alla perfetta costruzione della sceneggiatura, il film presenta una situazione umana che riusciamo a sentire nostra, e allo stesso tempo i dialoghi ci accompagnano nella scoperta di un personaggio che spiazza nella sua atipicità. Incisiva l’interpretazione dell’attore Tom Hardy”. Mentre la commedia indiana "Barfi", di Anurag Basu, è stata premiata dalla giuria di trenta ragazzi tra i 14 e i 17 anni dell’Associazione Arca-Enel, assieme ai giovani giurati del Cgs. Un paternità ‘nonostante tutto’, declinata nei protagonisti anche degli altri film in programma, ha caratterizzato la proposta filmica di questa settima edizione del festival. Nel ricco programma anche una masterclass di cinema per i giovani giurati presenti per il primo anno al festival, alla quale ha dato il suo contributo anche il regista svedese Andersson in una lezione sulla realizzazione di un film. Non poteva mancare un appello alla Pace in Israele e Palestina, con un doppia proiezione del documentario "Jerusalem, Dreams and Reality", diretto da Lia G. Beltrami e prodotto da Aurora, sul bilancio, tra desideri e realtà, del rivoluzionario progetto "Women of Faith for Peace: Jerusalem" attivo da quattro anni. Ospite eccellente alla prima proiezione l’ambasciatrice del Ghana in Italia e presidente dell’agenzia Onu World Food Programme, Evelyn Anita Stokes-Hayford; tra gli altri anche l’attrice Daniela Poggi e il produttore Andrea Morghen. Tra gli altri eventi, Emi De Sica, primogenita del grande attore e regista ciociaro, nel ritirare il riconoscimento europeo in occasione del quarantennale della scomparsa del padre ne ha ripercorso la carriera, ricordandone aneddoti e momenti familiari. L’evento è stato promosso dal Comune di Fiuggi in qualità di membro ordinario dell’itinerario culturale europeo E.H.T.T.A, European Historic Thermal Towns Association. Il FFF, come di consueto strizza l’occhio anche al Teatro: grande successo di critica e di pubblico per la rappresentazione del musical "Mary Poppins & Mr. Banks" messa in scena dai ragazzi del Consiglio Giovani di Fiuggi per la regia di Giorgio Astrei. Il Safer Internet Centre Italia – Generazioni Connesse è stato presente al festival e alla serata conclusiva per sensibilizzare sul tema dell'utilizzo responsabile e positivo di internet e delle nuove tecnologie da parte dei più giovani.​ Il direttore del festival, Angelo Astrei, ha dato le primissime anticipazioni dell’edizione 2015: il cambio del nome che diventerà Fiuggi film Festival e il nuovo logo realizzato dal prof. Mauro Palatucci dell’Accademia di Belle Arti di Frosinone con l’intenzione di dare all’ormai tradizionale evento fiuggino “un aspetto più moderno e coinvolgente, più adatto per essere veicolato su smartphone, computer, video e gadget.”

Fonte » www.cinemaitaliano.info - 28/07/2014 00:10


[113372] Su Rai5 una serata dedicata alla Grande Guerra

[113372] Su Rai5 una serata dedicata alla Grande Guerra | Film UpdateLunedì 28 luglio 2014 cade il centenario dello scoppio della Prima Guerra Mondiale, e Rai5 , nell'ambito di Rai Cultura, dedica alla ricorrenza la sua serata. Alle 21.15 è in programma lo spettacolo teatrale "Le medaglie della vecchia signora", di James MatThew Barrie, realizzato nel 1974 con Ave Ninchi, Rina Morelli, Gianni Garko e la regia di Fulvio Tolusso. A Londra, nel 1916, durante il primo conflitto mondiale, l'umile signora Dowey sbarca il lunario facendo la serva nelle case delle famiglie abbienti. L'unica sua consolazione è il figlio Kenneth, soldato di trincea e orgoglio dell'esercito di Sua Maestà. Una mattina però Kenneth, in licenza premio, si presenta all'uscio. La signora Dowey è sconvolta, dal momento che lei non è affatto sua madre: leggendo sul giornale le imprese eroiche del ragazzo si è inventata la storia della maternità con le amiche. Il giovane, incuriosito dalla faccenda, decide di assecondare la donna per carità e pena. Trascorre così con la sua "nuova" madre la licenza premio. Alla partenza Kenneth rivela alla signora Dowey di avere affermato, per iscritto, che lei è la sua parente più prossima. Pochi mesi dopo Kenneth perirà durante un'azione di guerra e alla signora Dowey verranno recapitate le medaglie al valore, che conserverà come una vera madre in lutto. La serata di Rai5 dedicata alla Grande Guerra prosegue alle 22.45 con le letture di poesie di Clemente Rebora e Giuseppe Ungaretti, interpretate da Debora Zuin. Alle 23.15 poi, va in onda la docu-fiction del 1968 "Da un novembre all'altro", di Gian Domenico Giagni: episodi legati alla prima guerra mondiale accaduti tra il 1917 e il 1918, interpretati da Achille Millo, Ivo Garrani, Giacomo Piperno, Ezio Busso. Un gruppo di soldati spossati è costretto ad arretrare dopo la disfatta di Caporetto. Un soldato romagnolo cede alle provocazioni di una truppa di austriaci e viene ucciso. Una profuga racconta disperata della morte del figlio. La cattura di alcuni soldati austriaci permette ai militari italiani di apprendere quale sarebbe stato il trattamento loro riservato qualora avessero perso il conflitto. Una giovane recluta sperimenta la crudeltà della guerra.

Fonte » www.cinemaitaliano.info - 28/07/2014 00:10


[113343] Ornella Muti al GFF 2014: Cinema italiano è traballante, mancano produttori coraggiosi

Madrina della 44esima edizione del GFF, Ornella Muti presenzia oggi alla Cerimonia di Premiazione ma prima di vivere l’atto conclusivo di quest’anno si concede alla stampa nella[...]

Fonte » www.cineblog.it - 28/07/2014 00:10


[113298] Zelig 2014 su Canale 5: tutte le coppie alla conduzione

Zelig 2014 s’ha da fare. Lo show cabarettistico nato nell’omonimo locale milanese ventotto anni orsono, ritrova la sua collocazione in tv, sempre sull’ammiraglia del[...]

Fonte » www.tvblog.it - 27/07/2014 00:12


[113265] Horns: nuovo trailer e locandine dal Comic-Con 2014

Get More: Movie trailers, Celebrity News   Horns: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul thriller a sfondo sovrannaturale nei cinema americani per Halloween[...]

Fonte » www.cineblog.it - 27/07/2014 00:12


[113215] A Giulio Poidomani il Premio Mattador alla Migliore Sceneggiatura della quinta edizione

[113215] A Giulio Poidomani il Premio Mattador alla Migliore Sceneggiatura della quinta edizione | Film UpdateGiulio Poidomani, 29 anni, di Modica (RG) con "Crisci Ranni", commovente storia del percorso di crescita di Zaiko, un bambino congolose di sette anni dotato di grande forza emotiva e capacità visiva, è il vincitore del Premio alla migliore sceneggiatura del 5° Premio Internazionale MATTADOR.  La premiazione, avvenuta giovedì 17 luglio,  ha avuto per cornice le splendide Sale Apollinee del Teatro La Fenice di Venezia, suggellando la quinta edizione del Premio dedicato a Matteo Caenazzo, giovane talento triestino, studente di cinema al Corso di Laurea in Tecniche Artistiche e dello Spettacolo dell'Università Ca' Foscari, scomparso prematuramente il 28 giugno 2009. La sua motivata determinazione e la sua contagiosa energia hanno posto il seme da cui si è sviluppata l'attività dell'Associazione Culturale MATTADOR, ideatrice del Concorso. Alla Cerimonia, condotta dal giornalista Pierluigi Sabatti, era presente la Giuria del Premio: Barbara Petronio (presidente), sceneggiatrice e membro direttivo Wgi (Writers Guild Italia), Armando Fumagalli, direttore del Master in Scrittura e produzione per la fiction e il cinema dell’Università Cattolica di Milano, Luca Lucini, regista, Daniele Orazi, Consorzio Officine Artistiche e Gianpaolo Smiraglia, produttore.  Sono intervenuti inoltre: Franco Miracco, Assessore alla Cultura del Comune di Trieste, Mauro Rossi, Direttore di EUT Edizioni Università di Trieste, Riccardo Caldura, Docente di Fenomenologia delle Arti Contemporanee all’Accademia di Venezia, Pietro Caenazzo, Presidente Associazione Culturale MATTADOR, Andrea Magnani, coordinatore di giuria e tutor, Giulio Kirchmayr, coordinatore del progetto CORTO86. Presente l’attore Fulvio Falzarano che ha letto alcuni brani tratti dalle sceneggiature premiate.   Il Premio MATTADOR si propone di far emergere e valorizzare nuovi talenti dai 16 ai 30 anni, che scelgono di intraprendere un percorso professionale ed artistico nell’ambito della scrittura cinematografica. Per questo motivo i vincitori sono premiati con riconoscimenti in denaro e percorsi formativi. Al vincitore della migliore sceneggiatura va il premio di 5.000 euro, il miglior sceneggiatore della sezione CORTO86 è premiato con la realizzazione del film tratto dalla sua sceneggiatura. I vincitori della sezione soggetto sono premiati con una “Borsa di formazione”; alla fine del percorso formativo il migliore soggetto riceverà il premio di 1.500 euro, grazie al contributo dell’Assessorato alle Politiche Giovanili della Provincia di Trieste. Gli autori premiati avranno la possibilità di vedere pubblicati i loro lavori nei volumi della collana Scrivere le immagini. Quaderni di sceneggiatura (Eut-Mattador). Inoltre, a tutti i vincitori è stato consegnato il Premio d’Artista 2014: si tratta di una fotoincisione dall’opera originale, che ritrae Matteo, realizzata con la tecnica della macchina per scrivere dal noto artista contemporaneo Massimo Kaufmann.   La sceneggiatura premiata, "Crisci Ranni", racconta la storia di Zaiko, un bambino congolese di sette anni emigrato in Sicilia, a Modica, che cerca di attuare il suo folle piano di riunirsi alla madre, la regina dei pesci che vive in fondo al mare. “L’idea di scrivere questa storia nasce dall’esigenza di raccontare un quartiere e, tramite esso, raccontare la Sicilia. Mi sono trovato a Modica Alta dopo tre anni di assenza, in quanto vivo a New York ormai, e ho scoperto un quartiere in rinascita. Un quartiere che era rimasto quasi abbandonato a sè stesso e abitato solo da anziani, ha trovato il modo di ricrearsi e attirare giovani, grazie ad attività di varie associazioni come il Borgo degli Artisti, L’accademia di Teatro e Crisci Ranni.”- racconta Poidomani. “E’ stato in particolare la scoperta di questa piccola associazione Crisci Ranni, legata a Don Puglisi che mi ha colpito incredibilmente e mi ha dato lo spunto per scrivere questa storia. L’associazione infatti si occupa di intrattenere con attività ludiche e culturali i bambini del quartiere. Infatti, grazie all’abbassamento dei prezzi delle vecchie case in rovina, molti giovani e specialmente immigrati si sono trasferiti nel quartiere. Ed è proprio di questi bambini che l’associazione si vuole prendere cura. Mi affascinava l’idea di raccontare la Sicilia tramite gli occhi di uno straniero, di un bambino africano, e delle somiglianze che questo potesse trovare tra quella arcaicità e tradizione perduta e la sua terra d’origine. Zaiko, lo straniero, per me è il più siciliano di tutti. Volevo parlare d’integrazione in qualche modo, e di quello che bisogna fare per essere accettati. Zaiko è un altro dei miei personaggi fuori dalla società, fuori da ogni contesto, bizzarro. Ed è un bambino. L’unica cosa che vuole è riabbracciare sua madre, come qualsiasi bambino del resto. L’ultima volta che l’ha vista era in mare, perciò per lui è normale immaginarla come la regina dei pesci. Zaiko è un bambino e usa la sua fantasia. Il mondo attorno a lui è popolato da personaggi che in qualche modo condividono lo stesso percorso e sentimento: quello dell’abbandono. Come Zaiko ha perso la madre, così Teresa ha perso l’amore, Vincenzo e Bianca la famiglia. Tutto parte dalla perdita degli affetti. E in questo contesto il quartiere di Modica Alta diventa uno dei personaggi principali, anch’esso abbandonato e in cerca di quel cuore perduto". "Vincere il premio Mattador è stata per me un'esperienza stupenda. Stare vicino ad una giuria di quel calibro, parlare con loro, sapere che avevano deciso all'unanimità che la mia era la sceneggiatura vincente tra tutte quelle pervenute, mi ha dato sicuramente un sacco di forza e di carica. Adesso spero che si realizzi il film, ovviamente nei tempi che ci vorranno. Io incrocio le dita. Consiglierei vivamente a tutti i giovani sceneggiatori sotto i 30 anni di non lasciarsi scappare questo premio e di partecipare finchè possono" - ha concluso Giulio Poidomani.

Fonte » www.cinemaitaliano.info - 27/07/2014 00:11


[113175] The Walking Dead 5 Stagione: Trailer italiano in anteprima!

Gli amanti del cinema in generale e quelli di The Walking Dead nello specifico, sanno che Luglio non è un mese qualsiasi. Luglio è il mese dell’inizio, che da l’intro a molte serie tv, è il mese di Comic-Con San Diego. In visibilio i fans dell’acclamata serie tv a tema survival zombie The Walking Dead, ormai giunta […] L'articolo The Walking Dead 5 Stagione: trailer italiano in anteprima! sembra essere il primo su Mister Movie.

Fonte » www.mistermovie.it - 27/07/2014 00:10


[113130] Nuovo terremoto in casa Ant-Man: Patrick Wilson lascia il cast!

Anche l'attore statunitense si unisce alla lista di problemi per il prossimo film della Marvel. A quanto pare, visti i continui ritardi, Wilson ha abbandonato per "motivi di schedule"

Fonte » www.bestmovie.it - 27/07/2014 00:09


[113082] Il giovane cinema italiano s?incontra all?Isola del Cinema

Sibilia, Bruni, De Matteo, Amoruso. Il giovane cinema italiano Lunedì 28 e martedì 29 luglio l’Isola del Cinema ospita quattro tra i più...

Fonte » www.primissima.it - 26/07/2014 00:11


[113033] ?Si alza il vento?: poster e trailer italiano dell?ultimo film di Hayao Miyazaki

Fonte » filmedvd.dvd.it - 26/07/2014 00:10


1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 ... 192 Fine Avanti >

Cerca

Più visti della settimana

  1. [112130] Temptation Island, anticipazioni 24 luglio 2014. Giorgia e Manfredi: che ne sarà di loro
  2. [112039] Giornate degli Autori Venice Days, 11° edizione ? la conferenza stampa
  3. [111935] Torno il festival Giovinazzo a Corto di Cinema [111935] Torno il festival Giovinazzo a Corto di Cinema
  4. [112135] Dwayne Johnson sarà un supereroe DC Comics
  5. [112065] Guardiani della Galassia, ecco la nuova Imax Featurette tutta da vedere
  6. [111941] Dal 4 al 9 agosto torna il PDFF - Piemonte Documenteur FilmFest [111941] Dal 4 al 9 agosto torna il PDFF - Piemonte Documenteur FilmFest
  7. [112068] Massimo Giannini nuovo conduttore di Ballarò (Anteprima TvBlog)
  8. [112133] Aspettando Fratelli Unici - 2 nuovi video speciale backstage
  9. [113293] Pippo Baudo: Torno in prima serata su RaiUno. Basta Don Matteo, è una farsa!
  10. [111835] Agents of S.H.I.E.L.D. 2, Lucy Lawless entra nel cast

TAGS

» Vedi tutti i TAGS di Film Update

Cerca per giorno

 

Fonti

» Vedi tutte le fonti di Film Update

Condividi