[3836] Scary Movie 3

Il film parodia del 2003, diretto da David Zucker e tra gli altri interpretato da Anna Faris, Charlie Sheen, Drew Mikuska e Leslie Nielsen


Fonte » MTV Cinema - 17/06/2013 19:45


Risultati simili che abbiamo trovato nel nostro database

Keywords usate per la ricerca: scary [X], movie [X],

Clicca sulla X accanto alla parola per escluderla dalla ricerca.

[170298] Kung Fu Killer, action movie cinese. Trailer Ufficiale.

kungKung Fu Killer (Yi ge ren de wu lin), il trailer mostra interessanti scene, ma anche un uso un po’ esagerato di CGI, che rende meno piacevole questo genere di film. Kung Fu Killer (Yi ge ren de wu lin) Continua... L'articolo Kung Fu Killer, action movie cinese. Trailer Ufficiale. sembra essere il primo su .

Fonte » www.widemovie.it - 27/03/2015 00:23


[169815] Best Movie Aprile 2015 in edicola dal 25 marzo

Get Adobe Flash Player WordPress Gallery Plugin IN QUESTO NUMERO: NUOVO CINEMA AVENGERS pag. 36 L’universo Marvel continua a espandersi e con Age of Ultron raggiunge il culmine della Fase 2. Andiamo alla scoperta della letale … [visit site to read more]

Fonte » www.bestmovie.it - 25/03/2015 00:28


[169813] Cinquanta sfumature di grigio, vederlo o no La nuova tavola di Zerocalcare su Best Movie di aprile

Nel nuovo numero, il fumettista di Rebibbia racconta la sua esperienza con l'adattamento del bestseller di Dakota Johnson

Fonte » www.bestmovie.it - 25/03/2015 00:27


[169812] Su Best Movie di aprile tutti i segreti di Avengers: Age of Ultron e uno speciale sul futuro delle intelligenze artificiali

Best Movie di aprile include una guida allo sterminato multiverso Marvel realizzata con uno ?schema planetario? che raccoglie, in ordine cronologico, i film e le serie tv già uscite e tutto quello che arriverà fino al 2019 e vi propone un divertente test per scoprire quale supereroe Marvel si nasconde dentro di voi. Troverete poi uno speciale sull?intelligenza artificiale per scoprire cosa è già realtà e cosa è ancora frutto della pura finzione nel rapporto tra esseri umani e macchine senzienti. Mentre Zerocalcare ?spara a zero? sul fenomeno pop-erotico di Cinquanta sfumature di grigio.

Fonte » www.bestmovie.it - 25/03/2015 00:27


[169248] PIEMONTE MOVIE - Intervista a Gabriele Nugara

[169248] PIEMONTE MOVIE - Intervista a Gabriele Nugara | Film UpdateCome nasce il progetto e come hai conosciuto Peter Unsicker? Il progetto di documentario nasce un paio d'anni fa dal suggerimento prezioso del mio amico italiano Sandro, trasferitosi a Berlino nei primi anni '80 e autore di due guide-romanzo sulla città uscite una prima e una dopo la caduta del Muro. Uno dei protagonisti di quegli itinerari letterari era Peter Unsicker, ho saputo che erano ancora buoni amici, ho bussato alla porta-finestra della sua casa-galleria sulla strada nei pressi di Checkpoint Charlie e lui mi ha accolto in questa affascinante vertiginosa macchina del tempo dove - insieme alla sua compagna Claudia - vive, crea, consuma i propri pasti, sorseggia del tè, accumula appunti, schizzi e ritagli di giornale, osserva il flusso costante di turisti e curiosi, accoglie visitatori, legge, dorme. Mi sono trovato di fronte a uno scultore sessantenne saggio, dolce, leggero, conosciuto e rispettato, ma non celebre o vanesio: l'ideale dell'uomo che vorrei essere alla sua età. E anche l'incarnazione di ciò che ha sempre significato Berlino nel mio immaginario: una dichiarazione di anarchia esistenziale, una presa in giro anche dolorosa dei conformismi. Da lì in poi sono tornato più volte da Peter, a volte con la telecamera, spesso senza, cercando di capire come raccontare al meglio lo spirito di quello che stava diventando ormai un amico e una fonte diretta di ispirazione. E' stato difficile entrare in contatto con lui, convincerlo a donarti tempo e immagini così preziose? La bellezza di Peter e di questo incontro è stata la sensazione sin dall'inizio che lui quasi mi stesse aspettando, che stesse aspettando di essere contattato, di essere filmato, di rispondere alle mie domande. Ovviamente non stavano esattamente così le cose e già altri giornalisti avevano documentato le sue installazioni ai tempi del Muro, ma la sua collaborazione al progetto è stata così convinta e la fiducia così solida da poter sintetizzare il suo atteggiamento in un "filmami e fa ciò che vuoi". Con una disponibilità e gentilezza di questo tipo non serve imporre un programma forzato di riprese o "portare a casa" più materiale possibile nel minor tempo. La maggior parte dei contributi fotografici e audiovisivi li ho scoperti in corso d'opera, così come tutte quelle persone importanti della sua vita che ho avuto modo di conoscere. In più Peter si è prestato a leggere una poesia per una versione corta del ritratto chiamata "Die Liebe in den Zeiten der EU" (L'Amore al tempo della UE). So che questo doc è parte di un progetto più ampio: cosa ci puoi raccontare? Questa versione del documentario è il nucleo di un ritratto più ampio che voglio dedicare a Peter Unsicker e alla scena berlinese a cui è appartenuto e che oggi non esiste praticamente più. Lui e altri suoi amici musicisti, registi, pittori, attivisti hanno contribuito a creare quella chimera alternativa di cui restano sempre meno tracce nella capitale tedesca. Quell'essere al centro di tutto, di un conflitto sospeso, e al tempo stesso isolati, separati da tutto, quell'energia della reazione alle regole imposte per trovare una rivoluzione quotidiana basata su modi sempre nuovi di vivere e di sperimentarsi. Sto lavorando alla struttura cinematografica più efficace per riunire la storia delle esistenze di chi ha vissuto quell'afflato potente di creatività e coscienza civile, originalità e freschezza, e lo vive ancora a fronte del tempo che passa, infiacchisce gli spiriti, cancella le tracce, prepara la sconfitta... Presentati ai nostri lettori: vivi a Berlino, quali sono i tuoi progetti? Mi sono trasferito a Berlino poco più di cinque anni fa dopo aver accarezzato l'idea già tempo addietro. E' stata la nascita di mia figlia a farmi compiere la scelta di stabilirmi qui, altrimenti credo che avrei fatto sicuramente esperienze fuori dall'Italia per tornare però sempre alla casa d'origine, a Torino. Ora ho come delle nuove radici. A Berlino ho continuato a creare i miei filmati e i miei piccoli esperimenti, ho raccolto una serie di interviste a coetanei italiani "in fuga", ho proiettato un documentario sullo scrittore-pittore Guido Seborga all'Istituto di Cultura, ho partecipato allo Zebra Poetry film Festival di video-poesia, ho approfondito la conoscenza della lingua tedesca. Il prossimo progetto voglio dedicarlo alle condizioni del lavoro dei giovani italiani oggi in Germania a partire da esperienze mie e di altri ragazzi, che si sono realizzati professionalmente o che hanno invece dovuto e devono quotidianamente fare esperienza di un progressivo restringimento delle proprie aspettative o prospettive. Perché poi partiamo tutti con chimere differenti e mi interessa moltissimo l'impatto fra il sogno individuale e la realtà collettiva.

Fonte » www.cinemaitaliano.info - 23/03/2015 00:12


[168995] The Great European Disaster Movie a CinemaItaliaUK

[168995] The Great European Disaster Movie a CinemaItaliaUK | Film UpdateÈ firmato dalla regista italiana Annalisa Piras il documentario che infiamma il dibattito politico inglese e che, per la prima volta, viene proiettato a Londra. CinemaItaliaUK annuncia la prima proiezione sul grande schermo di “The Great European Disaster Movie”, in programma domenica 12 Aprile a partire dalle 18.30. Al film seguirà un dibattito con la regista e l’ex direttore dell’Economist Bill Emmott, produttore del film. Nel Regno Unito il documentario - co-prodotto dalla BBC e dal canale TV franco-tedesco Arte - è nell’occhio del ciclone: le polemiche arrivano soprattutto da parte degli Euroscettici, in vista delle imminenti elezioni politiche che si svolgeranno a Maggio. “The Great European Disaster Movie” ha una struttura narrativa ambientata nel futuro e racconta l’Unione Europea in piena crisi d’identità. Non vuole giustificare lo status quo, ma sollevare un dibattito costruttivo su cosa si può fare adesso per migliorare la situazione. È stato già trasmesso in Inghilterra dalla BBC lo scorso 2 marzo, così come in Svezia ed in Austria, ed arriverà in tutta Europa nei prossimi mesi: il prossimo 21 aprile in Francia e Germania, e poi in Italia, Norvegia, Danimarca e Spagna. La proiezione a Londra è un evento speciale di CinemaItaliaUK: grazie al supporto del Consolato Generale d’Italia e dell’Istituto Italiano di Cultura, proietta film italiani contemporanei che non hanno ancora una distribuzione nel Regno Unito. Ogni film, in lingua italiana con sottotitoli in inglese, è un’opportunità per gli italiani di tenersi aggiornati sui grandi successi nel proprio Paese d’origine, e per i londinesi di scoprire nuovi film, nuovi autori e capire meglio l’Italia attraverso il cinema. Il film di Marzo è “La Sedia della Felicità” di Carlo Mazzacurati, che sarà proiettato il prossimo 29 marzo e sarà seguito da un incontro con il docente dell’Università di Oxford Guido Bonsaver e con la filmmaker inglese Nicola Gallani. CinemaItaliaUK segnala anche la proiezione di “Queen of Hearts” organizzata dal proprio partner “Arrivederci Ltd” il 28 marzo al Barbican. Il programma è disponibile sul sito www.cinemaitaliauk.co.uk. CinemaItaliaUK è supportato dal Consolato Generale d’Italia, Istituto Italiano di Cultura, Natuzzi, BdB, Courthouse Hotel, The Italian Bookshop, Donna Fugassa, The Italian Community, Fred film Radio e RaiCom.

Fonte » www.cinemaitaliano.info - 21/03/2015 00:15


[168581] Santa Monica Preps for Upscale Movie Theater Boom


Goodbye, dingy underground multiplexes. Hello, ArcLights (and reclining seats!). The seaside home to Hollywood figures finally is set to offer A-list amenities.read more




Fonte » www.hollywoodreporter.com - 20/03/2015 00:10


[168546] Il Trono di Spade 5, Best Movie intervista Kit Harington: «Alla fine, moriranno tutti»

Sul red carpet di Londra l'attore ci ha spiazzato parlando della quinta stagione e del destino dei protagonisti dello show, tra cui il suo Jon Snow...

Fonte » www.bestmovie.it - 20/03/2015 00:10


[168125] I pinguini di Madagascar, Movie for Kids al bioparco ZOOM con Skipper

I nostri cugini dell'animazione hanno passato una giornata a Torino in compagnia del leader dei protagonisti dello spin-off. Ecco com'è andata

Fonte » www.bestmovie.it - 18/03/2015 00:12


[168027] Watch Ansel Elgort Try to Secure a Win in New MTV Movie Awards Promo (Video)


"Our love story is so beautiful, I'm pretty sure one of us has to die."read more




Fonte » www.hollywoodreporter.com - 18/03/2015 00:10


[167872] Terry Gilliam?s Movie Circus ? L?Evento firmato da Terry Gilliam

Sarà nientemeno che Terry Gilliam in persona a firmare la grande installazione concettuale sulla sua filmografia, che prenderà vita la notte di sabato 21 marzo 2015 ? dalle 19 all’una, a ingresso gratuito – in piazza Anfiteatro come main event di ?Lucca Effetto Cinema Notte?, l’atteso evento della Fondazione Banca del Monte di Lucca, organizzato […] The post Terry Gilliam’s Movie Circus – L’Evento firmato da Terry Gilliam appeared first on YouMovies.it.

Fonte » www.youmovies.it - 17/03/2015 00:12


[167678] SXSW: Teresa Palmer to Star in a Sci-Fi Horror Movie Based on Midnight Shorts Entry


Trevor Ryan is directing the film adaptation, which will also star Mark Webber, based on his short film 'Welcome to Willits: After Sundown.'read more




Fonte » www.hollywoodreporter.com - 17/03/2015 00:09


[167587] I vincitori di Piemonte Movie gLocal Film Festival 2015

[167587] I vincitori di Piemonte Movie gLocal Film Festival 2015 | Film UpdateSi è svolta ieri sera a Torino la​ premiazione della 14° edizione del Piemonte Movie gLocal film Festival. PANORAMICA DOC La giuria di Panoramica Doc guidata da Alessandro Rossetto (regista) e composta da Serena Bracuti Monaco (produttrice per I figli del Bronx), Alessandra Cataleta (documentarista), Lorenzo Hendel (documentarista) e Sebastiano Pucciarelli (autore​ televisivo RAI) assegna i premi Premio Toret “Alberto Signetto” - Miglior Documentario (2.500 €) L'uomo sulla luna di Giuliano Ricci Per la consapevolezza registica, per il felice quadro estetico, per il regalo di un viaggio tra vita e morte, ma in vita… il premio va a L'uomo sulla luna. Il vincitore riceve un premio in denaro del valore di 2.500 € Menzione Speciale Panoramica Doc La foratura di Giovanni Corona Con una fotografia vivida e scarna, dove le inquadrature rispondono alle sole regole imposte dall'intimità e dalla intensità del personaggio e dalla sua speciale relazione con la regia, e con l'audace inserimento di personaggi finzionali fuori campo, un uomo racconta la sua vita, traversata da miseria, relazioni spezzate, droga, fino al progetto realizzato di aprire una officina per biciclette. Il vincitore riceve un premio offerto da Birrificio Torino La giuria composta dagli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore Majorana-Marro di Moncalieri (To) assegna il Premio Città di Moncalieri - Professione Documentario Ottopunti di Danilo Monte Il filmato è toccante ed espressivo,rispecchia l'esperienza personale del protagonista. Dal punto di vista del contenuto è stato esauriente ed ha svelato particolari degni di essere conosciuti. La narrazione è stata semplice e diretta, comprensibile a tutti. Il vincitore riceve un premio offerto da Azienda Agricola Santa Clelia di Mazzè (TO) Premio del Pubblico La foratura di Giovanni Corona Il vincitore riceve un premio offerto da Birrificio Torino SPAZIO PIEMONTE La giuria di Spazio Piemonte presieduta da Davide Ferrario e composta da composta Angelica Cantisani (film Commission Torino Piemonte), Giulia Carluccio (presidente DAMS Università di Torino), Sara D'Amario (attrice e scrittrice) e Séverine Petit (Milano film Festival e Corto in Bra), assegna i premi Premio Torèt Miglior Cortometraggio La metafora del piccione di Miguel Murciano In un anno in cui gli appassionati di ornitologia riscuotono successo in tutto il mondo, da Birdman a Un piccione seduto su un ramo riflette sull'esistenza che ha vinto a Venezia, anche il Piemonte Movie conferma la tendenza premiando La metafora del piccione per la sua originalità, brillantezza di messa in scena e coerenza registica. Il vincitore riceve un premio in denaro del valore di 1.500 € Menzione speciale Spazio Piemonte The Celebration di Milad Tangshir Delicato e affettuoso ritratto di una cultura, di una donna e di un uomo che ha saputo trasmettere la passione per il cinema. Il vincitore riceve un premio offerto da Birrificio Torino Premio Miglior Attore Alessandro Tessitore per il cortometraggio Il signore delle chiavi di Lucio Viglierchio e Mauro De Fazio Il vincitore riceve un premio offerto da Azienda Agricola Santa Clelia di Mazzè (TO) Premio Miglior Attrice Gabriela Perez per il cortometraggio Zacharie ya no vive aqui di Alberto Segre Il vincitore riceve un premio offerto da Azienda Agricola Santa Clelia di Mazzè (TO) Premio Miglior Corto d'Animazione Office Kingdom di Eleonora Bertolucci, Salvatore Centoducati, Giulio De Toma e Ruben Pirito Per la complessa integrazione fra disegno e immagini 3D e perché propone un divertente sovvertimento del conflitto tra utente medio e burocrazia statale attraverso un uso ironico del genere fantasy. Con il cortometraggio Office Kingdom nessuno guarderà più gli impiegati di un ufficio pubblico con gli stessi occhi. Il vincitore riceve un premio offerto da Azienda Agricola Santa Clelia di Mazzè (TO) Premio Miglior Corto Scuole Un giorno indimenticabile della Classe III B Casa di Carità Ivrea Il vincitore riceve un premio offerto da Azienda Agricola Santa Clelia di Mazzè (TO) Inoltre sono assegnati i premi delle giurie speciali Premio Cinemaitaliano.info - Miglior Cortometraggio Documentario Peter Unsicker - Galleria Infinita di Gabriele Nugara Per aver saputo valorizzare con sguardo attento l'opera dello scultore berlinese Peter Unsicker, alternando importanti interviste e uno sguardo privilegiato sul processo di creazione artistica e sull'efficacia della creazione. Il vincitore verrà pubblicato e recensito sulla piattaforma Cinemaitaliano.info Premio Machiavelli Music - Miglior Colonna Sonora ἅλϛ - Hals di Alessandro Ingaria Il Premio alla migliore colonna sonora è stato assegnato a Marco Lo Baido per il sound design del corto Hals di Alessandro Ingaria e Simona Chiapparo: le atmosfere sonore mantengono alta la tensione con suoni che attraversano e legano un percorso visivo di grande intensità fotografica. Quindi musica, suoni ed immagini che, attraverso la metafora visiva e sonora, ci portano a riflettere su un tema drammaticamente attuale. La canzone vincitrice verrà pubblicata su iTunes nella library Machiavelli Music Premio Scuola Holden - Miglior Sceneggiatura Zacharie ya no vive aqui di Alberto Segre Il corto affronta in maniera efficace temi importanti quali l’incomunicabilità, la differenza tra classi sociali, l’immigrazione e l’essere genitori, risultando nel contempo avvincente e mai scontato. Il vincitore potrà partecipare a un corso serale della Palestra della Scuola Holden Premio del Pubblico DinDalò di Simone Paralovo Il vincitore riceve un premio offerto da Birrificio Torino

Fonte » www.cinemaitaliano.info - 16/03/2015 00:11


[167480] Il programma di sabato 14 marzo del Piemonte Movie gLocal Film Festival

[167480] Il programma di sabato 14 marzo del Piemonte Movie gLocal Film Festival | Film UpdateSabato 14 marzo – ultimo giorno del 14° Piemonte Movie gLocal film Festival – alla Sala Il Movie maratona di cortometraggi e documentari dal pomeriggio fino alla Premiazione che chiude questa edizione alle 22.00, mentre il Cinema Massimo ospita le ultime due proiezioni dell’omaggio al regista Davide Ferrario, Lo Spazio del Suono. Alle ore 16.30 Tutti giù per terra, opera generazionale con diversi camei "musicali", da Caterina Caselli a Mara Redeghieri degli Üstmamò e i C.S.I. al completo, autori anche della colonna sonora tra cui l’indimenticabile “Io sto bene”. La strada di Levi, chiude l’omaggio alle 18.15 sempre al Cinema Massimo, documentario on the road che ripercorre il cammino che Primo Levi, reduce da Auschwitz, intraprese per ritornare nella natia Torino, con il commento musicale di Daniele Sepe che s’intreccia con canti locali. Anche i concorsi, come sempre di scena alla Sala Il Movie, iniziano fin dal primo pomeriggio: alle 15.30 tocca agli ultimi 7 corti dei 30 in gara Spazio Piemonte, affrontare il grande schermo e sottoporsi al vaglio di pubblico e giuria. Carrellata di documentari anche per Panoramica Doc: alle ore 17.00 Rada di Alessandro Abba Legnazzi, prodotto dalla torinese BabyDoc film e Officina Koiné, che ha coinvolto i diciotto marinai in pensione che abitano nella casa di riposo G. Bettolo affacciata sulla Baia Paradiso di Camogli. Alle ore 18.30 Cronaca di una vita semplice di Fabio Gianotti, ci permette di seguire la storia di ordinaria tenacia di Gianfranco, che vive ai Bardenghi, frazione montana del cuneese, nella speranza di vedere altre famiglie ricominciare a popolare Bardenghi. Chiude alle 20.00, un’anteprima assoluta: Fool of Life di Tommaso Magnano, che segue il viaggio di Claudia, ex poliziotta che ha dato una svolta alla sua vita, in giro per l’Europa in cerca di maestri dell’arte del clown trovando una nuova dimensione di libertà e tracciando una mappa del movimento Nouveau Clown. Alle 22.00, blitz musicale di Giuliano Contardo e poi Chiusura del festival e Premiazione con la proiezione dei lavori vincitori del Premio Toret - Miglior Cortometraggio e del Premio Toret "Alberto Signetto" - Miglior Documentario. Ingresso Sala Il Movie: Intero 4€ / Ridotto 3€ (soci Piemonte Movie) / Bambini sotto i 12 anni 2€ Cinema Massimo: Intero 6€ / Ridotto 4 e 3 €

Fonte » www.cinemaitaliano.info - 15/03/2015 00:14


[167255] Movie Time Machine a Cartoomics: un salto nel cinema del futuro

Parte oggi, venerdì 13 marzo alla Fiera di Rho, la nuova edizione di Cartoomics – Movies, Comics& Games, la storica rassegna milanese dedicata al fumetto, ai giochi e al cinema, una delle più grandi e importanti in Italia. Un?edizione speciale quella del 2015 che vedrà coinvolti oltre 200 ospiti e 175 espositori e ospiterà il […] The post Movie Time Machine a Cartoomics: un salto nel cinema del futuro appeared first on YouMovies.it.

Fonte » www.youmovies.it - 14/03/2015 00:12


[167120] Il programma di venerdì 13 marzo del Piemonte Movie gLocal Film Festival

[167120] Il programma di venerdì 13 marzo del Piemonte Movie gLocal Film Festival | Film UpdateIl programma di venerdì 13 marzo della 14a edizione del Piemonte Movie gLocal film Festival vedrà alternarsi sul grande schermo passato e presente della cinematografia locale, ma non solo. Tra la Sala Il Movie e il Cinema Massimo, una giornata all’insegna dei cortometraggi d’autore e quelli di giovani cineasti, documentari in concorso e un evento speciale con la proiezione de La classe operaia va in paradiso di Elio Petri. Scelto da Davide Ferrario, selezionatore d’eccezione per l’appuntamento RAZZA OPERAIA «Perché La classe operaia va in paradiso? Perché c’è andata davvero, scomparendo dalla storia sotto la forma dell’operaio-massa, (o meglio Lulù Massa). Certo non è scomparso lo sfruttamento...», La classe operaia va in paradiso è in programma alle ore 16.00 al Movie (Via Cagliari 42). Il filo rosso dell’omaggio a Davide Ferrario ci porta a Corti d’autore – Piemonte in Corto, realizzato in collaborazione con il Centro Nazionale del Cortometraggio: alle 20.30 al Cinema Massimo, verrà proiettato Non date da mangiare agli animali, corto del 1987 del regista lombardo, e a seguire un excurus del meglio del cinema breve piemontese degli ultimi decenni, con alcuni film dalla cineteca CNC e i titoli di maggiore successo passati al festival. Alle 18.30 al Movie, i cortometraggi di Spazio Piemonte a cui segue, alle ore 20.30, Panoramica Doc che presenta l’anteprima assoluta di Avenida Maracanã dei torinesi Stefano Bertolino, Anna Cordioli e Francesco Moroni Spidalieri, girato a Rio de Janeiro. Alle 22.30, ultimo documentario della giornata: Squadra corse - Devi costruire questa macchia… e correre! di Andrea Griva, Mattia Napoli, Giulio Pedretti e Patrizia Tron che hanno seguito tre studenti della Squadra Corse del Politecnico di Torino, in una stagione di sfide con altre squadre universitarie sui circuiti di tutta Europa. Ingresso Sala Il Movie: Intero 4€ / Ridotto 3€ (soci Piemonte Movie) / Bambini sotto i 12 anni 2€ Abbonamento: 15€ (valido solo per la Sala Il Movie) Cinema Massimo: Intero 6€ / Ridotto 4 e 3 €

Fonte » www.cinemaitaliano.info - 14/03/2015 00:09


[166910] I pinguini di Madagascar: su Movie for Kids una clip del film, per festeggiare l?uscita in home video

Rico, Kowalski, Skipper e Soldato sbarcano in Blu-ray e Dvd: diamogli il benvenuto con una clip tratta dallo spin-off che li vede protagonisti

Fonte » www.bestmovie.it - 13/03/2015 00:11


[166830] Il programma di giovedì 12 marzo del Piemonte Movie gLocal Film Festival

[166830] Il programma di giovedì 12 marzo del Piemonte Movie gLocal Film Festival | Film UpdateGiovedì 12 marzo – giorno 3 della 14a edizione del Piemonte Movie gLocal film Festival – si svolgerà tutta nella sala di film Commission Torino Piemonte, Il Movie di Via Cagliari 42 e sarà all’insegna della vivacità e dell’eccellenza del cinema piemontese indipendente. Alle 18.30, nuovo appuntamento coi cortometraggi di Spazio Piemonte, in programma 6 su 30 in concorso, selezionati tra 107 iscritti. Mentre alle ore 20.30, ci sarà spazio per una proiezione speciale con l’opera tra cinema e videoarte di Gianluca e Massimiliano De Serio, Un ritorno. Il lavoro, che è stato ospitato da diverse realtà museali tra cui il Castello di Rivoli, approda per la prima volta sul grande schermo e, alla presenza degli autori, potremo vedere il percorso a ritroso, sotto ipnosi simultanea, voluto dai due registi – fratelli gemelli - per scovare le origini della crisi creativa che stavano vivendo nel 2013 e superarla, facendosi soggetto e oggetto del proprio lavoro di cineasti. Subito dopo, in concorso a Panoramica Doc, l’anteprima assoluta di La foratura di Giovanni Corona, che racconta la intima e particolare di Alberto, titolare di una ciclo officina, e della sua caduta ai margini della società, ma soprattutto la forza di rialzarsi. Alle 22.30, ultimo documentario della giornata: Sarajevolution di Rocco Riccio, che mette a fuoco la situazione culturale, politica e sociale della città di Sarajevo a 100 anni dalla Prima Guerra Mondiale e 20 anni dopo l’ultimo assedio della città. Ingresso Sala Il Movie: Intero 4€ / Ridotto 3€ (soci Piemonte Movie) / Bambini sotto i 12 anni 2€ Abbonamento: 15€ (valido solo per la Sala Il Movie)

Fonte » www.cinemaitaliano.info - 13/03/2015 00:10


[166825] PIEMONTE MOVIE - Incontro con Davide Ferrario e Alessandro Rossetto

[166825] PIEMONTE MOVIE - Incontro con Davide Ferrario e Alessandro Rossetto | Film UpdateNel programma del Piemonte Movie gLocal film Festival si è svolto anche un interessante incontro pubblico con Davide Ferrario e Alessandro Rossetto, registi omaggiati nel corso di questa edizione del festival torinese. Tema del panel, "Fiction e cinema del reale: contaminazioni". "Da un punto di vista registico cambia poco tra documentario e finzione", ha spiegato Alessandro Rossetto. "Il mio percorso è di arrivo alla finzione, anche se non lo considero un arrivo. Nel mio esordio nella finzione, 'Piccola patria', mi sono portato l'esperienza di documentarista, ho usato vari strumenti del cinema della realtà per affrontare il lavoro". "Quando parlo di questo tema, il mio esempio classico - ha detto invece Ferrario - è quello della pornografia, che per girare 'Guardami' ho dovuto studiare, girando per un po' sui set porno. La domanda è: cosa si vede quando si guardano gli attori in azione sul? È un'immagine documentaria, perché vedi gente che 'lo fa' sul serio. Ma se non fosse per la troupe, non lo farebbero: quindi è finzione? Cosa stiamo guardando davvero? Per questo io preferisco scindere tra cinema con gli attori e cinema senza attori". Diverso l'approccio dei due autori al lavoro con gli attori ("Ho studiato molto come attore, anche se non ho mai recitato, quindi ho usato molti strumenti del mestiere per il mio film", ha rivelato Rossetto). "Io - ha detto invece Ferrario - non credo molto alle sceneggiature, le ritengo mappe per un viaggio, che ti danno l'idea del viaggio da fare ma non sono il viaggio! Come ci si arriva lo si scopre sulla via... Non cerco mai l'attore giusto per una parte, ma l'attore che mi dica qualcosa che non so neanche io su quel personaggio. Lavorare con gli attori è come fare un documentario su un attore che interpretano un personaggio". Infine, spazio alle ispirazioni che hanno guidato i due registi nel loro percorso. "Per me - ha detto Rossetto - le ispirazioni sono moltissime, dai documentaristi russi degli anni '80 e '90 a Robert Kramer, che mi ha ispirato sempre, senza dimenticare De Seta, Cassavetes, "L'Avventura"...". "Quando ho iniziato - ha spiegato invece Ferrario - volevo essere qualcosa a metà tra John Ford e Wong Kar Wai, mentre mi sono accorto che nelle librerie di cinema Ferrario finisce sempre tra Fellini e Ferreri... Io sono un apologeta del film, non dell'autore: sono alcune immagini, alcuni aspetti di alcuni film che mi restano in mente e mi ispirano".

Fonte » www.cinemaitaliano.info - 13/03/2015 00:10


[166470] San Andreas: secondo trailer italiano del disaster-movie con Dwayne Johnson

San Andreas: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul film catastrofico con Dwayne Johnson nei cinema italiani dal 28 maggio 2015. Aggiornamento di Pietro Ferraro Warner Bros. ha[...]






Fonte » www.cineblog.it - 11/03/2015 00:15


1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 ... 53 Fine Avanti >

Cerca

Più visti della settimana

  1. [168862] Vulva 3.0 questioni di labbra: per The body of sex il segreto più femminile
  2. [169120] Ospiti in tv sabato 21 marzo 2015: John Turturro, Marco Mengoni, Aurora Ramazzotti
  3. [169065] I Porn Studies al FilmForum Festival [169065] I Porn Studies al FilmForum Festival
  4. [168993] Dal 29 marzo a Torino torna Cinemautismo [168993] Dal 29 marzo a Torino torna Cinemautismo
  5. [168904] Le tre rose di Eva 3, da questa sera la nuova stagione della fiction di Canale 5
  6. [169002] CINEMA DU REEL 37 - “Séance”:  spiritismo a Casa Mollino [169002] CINEMA DU REEL 37 - “Séance”: spiritismo a Casa Mollino
  7. [169004] BFM33 - Il festival continua... [169004] BFM33 - Il festival continua...
  8. [169587] Fast e Furious 7: azione a non finire nella nuova scena Lancio dall’aereo
  9. [169003] Su Tv2000 Prima Comunione” con Aldo Fabrizi [169003] Su Tv2000 Prima Comunione” con Aldo Fabrizi
  10. [169006] Bifest 2015: al via da domani il Festival cinematografico di Bari

TAGS

» Vedi tutti i TAGS di Film Update

Cerca per giorno

 

Fonti

» Vedi tutte le fonti di Film Update

Condividi